Condividi:

Sei alla ricerca di un tiragraffi per il tuo gatto, elegante e facile da realizzare? Questo tiragraffi fai da te risulta davvero conveniente, specie se hai la possibilità di riutilizzare campioni o pezzi di moquette. Pronto a metterti all’opera? Divertiti nel personalizzare il tuo tiragraffi con diverse texture, colori e supporti!

Attrezzi e materiali

Costo, durata e difficoltà

Il costo dei materiali necessari per realizzare questo tiragraffi fai da te è di circa 20 €. Potrà però variare se decidi di apportare eventuali modifiche per adattarlo alle tue preferenze e necessità. 

Questo progetto ha un livello di difficoltà basso, risultando perfetto quindi per tutti, anche i principianti del fai da te. Essendo molto facile da realizzare, non avrai bisogno di più di mezza giornata per completarlo.

Tiragraffi fai da te: passo dopo passo

1°.- Prepara la base in legno

Come prima cosa devi decidere le dimensioni del tuo tiragraffi. Più grande lo desideri, maggiore sarà la quantità di moquette di cui avrai bisogno. Una volta individuata la misura, puoi procedere e tagliare la base in legno. Leviga gli eventuali bordi irregolari, rimuovi la polvere e applica la finitura che desideri. Se preferisci le tonalità naturali del legno, ti consigliamo comunque di applicare una mano di vernice trasparente, per proteggerlo da eventuali artigli volanti! 

Se non riesci a procurarti una tavola di legno abbastanza grande, puoi utilizzare in alternativa una in plastica, anche se può risultare meno comoda da utilizzare. Per opzioni a budget ridotto, puoi recuperare le assi di bancali. In questo caso, è sufficiente tagliare le assi per adattarle alla misura che desideri, successivamente posiziona delle altri assi perpendicolari sul retro per fissarle tra loro. 

2.- Applicare il ritaglio di moquette

Ora, confronta il tuo campione di moquette con la base che hai preparato. Abbiamo deciso di tagliarlo un paio di centimetri più piccolo rispetto alla nostra base, in modo da lasciare una cornice esterna. Una volta decisa la misura, taglia il campione di moquette con l’aiuto di un cutter.

Per fissare il ritaglio, puoi utilizzare negli angoli dei chiodini da fissare con il martello. In questo caso ti consigliamo di aggiungere anche un po’ di colla per assicurarti che la moquette non si muova. In alternativa, puoi decidere di fissare la moquette con delle viti.

3.- Appendi il tuo tiragraffi

Infine, per poter appendere il tiragraffi, abbiamo attorcigliato del filo andando a formare una U con l’aiuto delle pinze, e fissato poi sul retro con della colla. In alternativa, per una finitura più pulita e sicura, è possibile anche praticare di fori sul retro della base in legno per poterla appendere al muro su chiodi o ganci.

Il tiragraffi può anche essere lasciato a terra, sul pavimento. In questo caso però ti consigliamo di mettere sotto un tappetino in modo che non scivoli e il gatto non vada a danneggiare il pavimento.

Speriamo che tu, e soprattutto i tuoi gatti, abbiate apprezzato questo tutorial per realizzare un tiragraffi fai da te e che possa essere di aiuto nel salvare alcuni mobili dagli artigli dei piccoli di casa! Come sempre, ci piacerebbe vedere i risultati dei tuoi progetti di tiragraffi qui sotto nei commenti. Se poi desideri continuare a metterti alla prova, ecco altri progetti che potrebbero interessarti:

Condividi:

Rispondi