Condividi:

La tecnica Niksen è nata nei Paesi Bassi per rompere con la routine. Oggi il ritmo della vita è accelerato, non abbiamo un momento “per non fare nulla”, dobbiamo sempre fare qualcosa, tenerci occupati.
Ebbene, le tecnica Niksen è arrivata per “liberarci”, per “rallentare” e permetterci di godere del Dolce far niente.
E qual é il posto migliore per fermarsi e godersi un momento di relax se non la nostra casa?

Ecco i 6 step per praticare la tecnica Niksen in casa

Nell’articolo di oggi vi proponiamo una serie di consigli e tutorial che vi permetteranno di comprendere meglio questa tendenza nota come “l’arte di non fare nulla” e tutte le proposte di ManoMano su cosa non può mancare in casa per poterla praticare.

1. La buona illuminazione

Cerca una luce paesaggistica, uno spazio in cui la luce naturale penetri ed eviti ogni tipo di inquinamento luminoso. La luce gioca un ruolo fondamentale quando si cerca un ambiente di relax.
Se il tuo appartamento non ha una buona esposizione solare, puoi scegliere di inserire delle candele nella tua decorazione.

Scopri come scegliere le candele adatte per la tua casa

Altrimenti puoi scegliere uno spazio esterno! Se in casa hai un balcone, una terrazza o un giardino puoi farlo diventare il tuo angolo di pace, dove rilassarti e non fare nulla.

Ecco i consigli e le tendenze per illuminare gli spazi esterni

tecnica Niksen

2. Colori e sfumature

Per trovare quelle sensazioni di calma e pace nella nostra casa, i colori possono aiutarti molto. L’eccellenza del bianco, i colori della terra per un tocco naturale, il verde per la calma interiore… sono solo alcuni dei colori possibili.
Se vuoi davvero creare un ambiente Niksen è importante sapere come ottenere i toni giusti.

Segui la nostra guida per praticare la tecnica Niksen con i colori di tendenza della stagione

3. Attenzione agli spazi

Crea più spazio nella stanza che hai scelto per non fare nulla. Se sei uno di quelli a cui piacciono le lunghe serate sul divano, assicurati di sfruttare al meglio lo spazio. Non puoi cambiare la metratura della stanza certa, ma puoi giocare con la distribuzione dei tuoi mobili per creare l’effetto di spaziosità desiderato.
Qualche consiglio pratico?
Ecco come far sembrare più grande il tuo salotto

tecnica Niksen

4. Un angolo dedicato alla lettura

Uno spazio dedicato alla lettura è un ottimo modo per esercitarsi con la tecnica Niksen.
Uno dei modi migliori per goderti al meglio la tua casa consiste nel prendere il tuo libro preferito, andare nel tuo angolo di lettura e goderti il ​​tuo libro e la tua casa senza essere disturbato da niente e nessuno.

Ecco come creare uno spazio di lettura in casa

5. Lo spazio dove fare yoga o meditare

Dedicati un angolo in casa dove puoi smettere di pensare e prenderti del tempo per te. Una delle pratiche più raccomandate dal Niksen consiste nel riuscire a disconnettersi completamente magari facendo yoga o meditando.

Scegli bene i mobili, opta per una decorazione minimalista dove predominano le fibre naturali, aggiungi piante e cerca privacy e silenzio.

E segui i nostri consigli su come creare uno spazio zen per praticare yoga o meditare in casa.

6. Comfort, ovunque tu sia

Per vivere appieno la tua casa, e non fare altro, è importante che i tuoi mobili e i complementi di arredo ti aiutino a creare la giusta atmosfera.
Su ManoMano troverai TUTTO PER NON FARE NIENTE e goderti la tua casa in tutta tranquillità!

Condividi:
ManoMano
Autore

Scrivi un commento