Condividi:

Spesso gli ospiti si moltiplicano come “i pani e i pesci”. Basta un amico che pone la fatidica domanda: “Posso portare una mia amica?”… e così, magicamente, da 3 a cena, si diventa una decina. Per il cibo non è un problema: si ordina qualche pizza in più e il gioco è fatto. Ma come si fa con lo spazio?

Guardate cosa si è inventato il ragazzo americano Gravity Condensate. Vi vogliamo mostrare le parti salienti del suo meraviglioso e ingegnoso progetto.

Per vedere il video intero che mostra tutte le fasi di realizzazione del progetto, cliccate qui!

Per cominciare…

2Questa è la struttura del tavolo quando è aperto:

3

Questa invece è la struttura quando il tavolo è chiuso:

4

Questa è la struttura per far muovere le placche di legno:

5

7

Il supporto di primo livello:

9

10

Il meccanismo di base del tavolo:

11

Ed ecco le “braccia” del tavolo in movimento:

Tutto il meccanismo:

13

I pannelli superiori:

14

16

I pannelli “aperti”:

17

Tutti i panelli:

18

I pannelli visti di profilo:

19

La struttura di sostegno del tavolo:

20

La nuova struttura superiore:

21

24

25Il meccanismo in azione visto da vicino:

Tutti i pannelli estesi:

28

Meccanismo centrale a stella:

29

Come limare i bordi:

Il meccanismo visto da un lato:

Ed ecco una vista generale del meccanismo del tavolo di lagno espandibile in meno di 3 secondi:

32

Dopo queste immagini ci è venuta voglia di costruire un tavolo espandibile tutto nostro, e a voi?

Mani all’opera!

Foto e informazioni tratte da Graviticondensate

Condividi:
ManoMano
Autore

Scrivi un commento