Condividi:

Ti piacerebbe realizzare giocattoli Montessori per i tuoi figli? Con questo tutorial imparerai come costruire un puzzle tangram e altri giochi Montessori in poche ore. Aiuta i tuoi figli a scoprire il mondo che li circonda, giocando possono sviluppare la loro indipendenza.

Uno dei principi della metodologia Montessori è lasciar crescere i bambini rispettando i loro ritmi. Per questo, si sviluppano una serie di attività come la manipolazione di oggetti, la ripetizione o il lavoro, ma in modo tale che il bambino sia in grado di apprendere e creare la propria autonomia.

Per questo motivo, i giocattoli Montessori soddisfano una serie di caratteristiche specifiche:

  • Sono realizzati con pochi materiali e in piccole quantità
  • Sono visivamente attraenti, per risvegliare la curiosità dei più piccoli
  • Sono adeguati per età, non troppo semplici né complicati

Si seguito, ti mostriamo alcune attività Montessori che i tuoi figli potranno realizzare in casa e che potrai costruire in poche ore. Anche loro potranno collaborare in questi piccoli progetti di fai da te!

Attrezzi e materiali

Costo, durata e difficoltà

Se si dispone delle attrezzature necessarie, il costo approssimativo dei materiali è inferiore a 20 €. Indubbiamente si tratta di un importo inferiore al prezzo di vendita di ciascuno di questi giocattoli. 

Per questo progetto, il livello di difficoltà è semplice. Sono solo necessari attrezzi manuali che normalmente abbiamo nella nostra cassetta degli attrezzi, per questo motivo, è un progetto di fai da te perfetto per coloro che si stanno avvicinando a questo mondo.

Ognuno di questi giocattoli può essere realizzato in un paio di ore, di cui la maggior parte del tempo viene impiegata per dipingere i pezzi.

Come realizzare un puzzle tangram passo dopo passo

Un puzzle tangram aiuterà i nostri figli a imparare a calcolare aree e perimetri, a dimostrare il Teorema di Pitagora, ecc., in modo divertente e creativo.

L’obiettivo del gioco è quello di creare delle figure utilizzando i pezzi. In questo modo, i bambini familiarizzano con la matematica attraverso il gioco, imparando a distinguere le diverse forme geometriche piane, calcolando perimetri, aree e angoli.

Per costruirlo tu stesso devi solo seguire i passaggi indicati di seguito.

1º.- Costruire il puzzle

Questo puzzle è formato da:

  • 2 triangoli con lato da 8,5 cm 
  • 1 triangolo con lato da 5,5 cm 
  • 2 triangoli con lato da 4 cm 
  • 1 quadrato con lato da 4 cm
  • 1 parallelogramma romboide con lato da 6 cm, 2 angoli da 45º e 2 da 135º

Come prima cosa, dovremo disegnare con matita e squadra i pezzi indicati in precedenza sul pannello in MDF con misura di 12×12 cm. Poi, li tagliamo con il seghetto traforo.

Il passaggio successivo sarà dipingere ciascun pezzo con colori che risultino attraenti per i bambini. Raccomandiamo per questo l’utilizzo di pitture ad acqua ecologica, adatta per i giocattoli (Regolamento UNE EN 71-3).

2º.- Costruire la base

La base in legno svolge una doppia funzione:

  • Serve ai bambini per imparare a riporre i giochi una volta finito di giocare con loro
  • Se capovolta, può essere utilizzata come base per posizionare i pezzi del puzzle e creare figure diverse

I passi da seguire per realizzarla sono i seguenti:

  1. Tagliare con la sega 2 listelli con larghezza di 2,2 cm e lunghezza di 16 cm 
  2. Farli aderire alla base in legno quadrata con misura di 20 cm utilizzando della colla di montaggio, lasciando un paio di centimetri su ogni lato

Dopo aver seguito questi passaggi, i bambini potranno divertirsi con il tangram creando mille figure e riponendo i pezzi una volta finito di giocare.

Imparare i numeri con i dischi di legno

Una forma divertente per far imparare i numeri ai bambini e ordinarli da maggiore a minore, o viceversa, è dipingerli su ruote o dischi in legno. In questo modo imparerà a distinguerli e a manipolare i dischi per riconoscere la loro orientazione e forma.

La realizzazione è facilissima: basta posizionare un occhiolo a vite nel bordo di ogni disco. Per facilitarne l’inserimento, consigliamo di utilizzare una pinza. In seguito, dipingiamo i numeri utilizzando degli stencil.

Infine, posizioniamo i ganci con ventosa sulla parete o su una porta, in modo che i piccoli possano appendere i dischi e cambiare loro posizione autonomamente.

Cubi in legno con forme geometriche e colori

Questo gioco è l’ideale per insegnare ai bambini a riconoscere le diverse forme geometriche associando tra di loro i diversi colori. Ecco i passi per realizzarlo:

  1. Tagliare con la cassetta tagliacornici e la sega un listello con larghezza di 4,4 cm con uguale lunghezza
  2. Dipingere su ogni cubo una figura geometrica differente (quadrati, cerchi, triangoli, …). Tutti i lati del cubo avranno disegnata la stessa forma geometrica, ma con colori differenti.

Quale di questi tre giochi Montessori costruirai per primo? Sia il tangram che gli altri due giocattoli sono indicati per diverse fasce di età, puoi realizzarli mentre i tuoi figli crescono. Se vuoi creare altri giochi e attività per i tuoi bambini o da regalare, non perderti questi tutorial:

Condividi:

Rispondi