Tag

organizzazione

Browsing

La tua bicicletta e gli accessori occupano molto spazio e non sai dove metterli? Con questo supporto per bici potrai appenderla al muro e avere anche lo spazio per riporre casco e zaino, ad esempio. Realizzalo su misura seguendo i passaggi di questo tutorial. Mezzo di trasporto economico ed ecologico oppure strumento per lo sport, le biciclette sono ogni giorno più presenti nelle nostre case. Di solito vengono riposte nel garage, in cantina o in casa. Per evitare che occupino troppo spazio, è consigliabile appenderle alla parete o al soffitto. Seguendo il nostro tutorial potrai realizzare il tuo supporto per bici su misura, segui le indicazioni che trovi di seguito. Attrezzi e materiali TroncatriceTrapano/avvitatoreSeghetto alternativoLivella a bollaMartelloMatitaMorsettiViti e tasselliAsse in legno di pino con misura 80 x 30 x 1,8 cm e listello rettangolare in legno di pino con misura 4 x 1 x 100 cmGanci Pittura per mobiliPennello Costo, durata…

Ti piacerebbe sapere qual è il modo migliore per organizzare i tuoi vestiti nell’armadio? Con questo tutorial imparerai come organizzare un armadio per adattarlo alle tue esigenze e semplificarti la vita. Gli armadi rappresentano un importante spazio di gestione e raccolta oggetti, se non viene sfruttato correttamente con una distribuzione interna funzionale risulta sprecato. Per aiutarti nella sua organizzazione e gestire al meglio gli spazi, esistono una serie di accessori interni: appendiabiti, ripiani, cassetti, portapantaloni, scarpiere, ecc. Tuttavia questi articoli su misura risultano spesso molto cari. Per questo motivo, questo tutorial ti mostrerà come organizzare un armadio realizzando tu stesso gli accessori interni su misura, senza pesare troppo sul tuo portafoglio. Attrezzi e materiali Tavolo di taglio, sega circolare o seghetto alternativoTrapano/avvitatoreGraffatriceMorsetto per angoliLivella a bollaTavola lamellare con misura 244 x 122 x 1,6 cm, tavola in MDF con misura 120 x 60 x 0,3 cm, un’asse in legno di…

Trovare problemi a casa ad aspettarci al rientro delle vacanze è più facile di quanto non si pensi. Mobili deteriorati, piante sofferenti, cattivi odori o mancanza di spazio, per porre rimedio a queste situazioni eccoci pronti a condividere trucchi per prendere in mano la situazione e ripartire con il giusto spirito. Cattivi odori provenienti da tubi e umidità Può capitare di riaprire la porta dopo aver passato vari giorni fuori casa e sentire alcuni cattivi odori provenire principalmente dal bagno e dalla cucina. Il ristagno dell’acqua nel WC, la doccia o il lavello durante la vostra assenza, insieme al caldo, provocano questi cattivi odori, che provengono da tubi e sifoni. Per eliminarli in molti casi può essere sufficiente aprire il rubinetto e rimettere l’acqua in circolo. In alcune occasioni potrà essere invece necessario utilizzare prodotti di pulizia specifici per tubature, o rimedi casalinghi come il bicarbonato con acqua calda e…