Tag

bambini

Browsing

I bambini saranno gli adulti di domani ed è per questo che è importante abituarli sin da piccoli a svolgere delle attività che aiutano l’ambiente. Problemi come lo scioglimento dei ghiacciai, l’inquinamento, e tanti altri legati alla natura, non sono ora un problema dei bambini, ma lo saranno in futuro se non si prendono i dovuti provvedimenti. Come educarli quindi a queste tematiche senza spaventarli? Come approcciarsi alla sostenibilità in maniera semplice e, perché no, divertente? Qui potete trovare alcune idee creative e sostenibili che il team di Babysits ha realizzato per voi per insegnare ai bambini a prendersi cura dell’ambiente. Lo sapevate che le piante hanno tanti benefici che rendono migliore la nostra vita? Quello forse più conosciuto è che ci permettono di respirare, grazie ad un processo conosciuto come “fotosintesi clorofilliana”, attraverso cui assorbono l’anidride carbonica nell’aria e rilasciano l’ossigeno. Quindi una delle prima attività che potete svolgere…

I piccoli di casa adorano le Barbie e amano inventare storie con qualsiasi personaggio? Sicuramente non vedi l’ora di regalargli una casa delle bambole!Qui troverai tutti i passaggi per realizzare una casa delle bambole fai da te unica! Ti basterà trasformare uno scaffale dove ogni ripiano sarà una stanza della casa. Metti da parte il portafoglio e preparati invece a investire qualche ora – un’ora sarà sufficiente, escludendo il montaggio del mobile.Senza contare poi il tempo che impiegherai a decorarla se alla fine ci prenderai davvero gusto! Materiale necessario per realizzare una casa delle bambole fai da te Per realizzare questa casa delle bambole fai da te, ti occorre il materiale e gli attrezzi seguenti: uno scaffale con ripiani: trovane uno da riciclare oppure scegline uno dell’altezza desiderata per il progetto e lo spazio disponibile. In questo caso noi abbiamo usato un modello da 6 ripiani che consente di avere…

Per sognare in grande nelle vaste pianure del Nebraska, i piccoli sognatori Sioux scelgono di dormire su un letto tepee. In qualità di grande capo indiano degno di questo nome, non esitare dunque a trasformare il letto dei bambini in un tepee minimalista in grado di accogliere tutte le folli avventure che prendono vita al chiaro di luna nell’America dell’ovest. Non preoccuparti di avere a disposizione una scure, una sega e qualche vite saranno sufficienti per realizzare questo originale e divertente tepee. Materiale necessario per realizzare un tepee Per realizzare un tepee per bambino o bambina, ti occorrono: listelli di abete – in questo caso ne abbiamo utilizzati 6 da 28 x 40 x 240 cm; le misure sono da adattare a seconda del tuo letto;10 viti da legno: 8 da 50 mm e 2 da 100 mm di lunghezza;vernice del colore preferito dal capo tribù in erba;un trapano avvitatore…

La stanza per i piccoli è il luogo di crescita e sviluppo dei loro sensi e delle loro emozioni. Se si tratta di una cameretta per neonati basta scegliere tinte pastello ed elementi di arredo semplici, ma se i bambini sono già grandi vogliono essere partecipi nelle scelte del loro ambiente ed è anche giusto così. Dobbiamo riuscire a fondere i nostri progetti con i loro gusti per creare una cameretta che li rispecchi davvero. Sicuramente è l’ ambiente più difficile da arredare : spesso di ridotte dimensioni, si deve riuscire a coniugare in un unico spazio la doppia funzionalità di zona notte e zona giorno per lo studio o il gioco. Il più delle volte si tratta di un ambiente da dividere per più bambini. Per risolvere questi problemi possiamo scegliere tra diverse soluzioni di letti a castello per la cameretta. Vediamo insieme 5 modelli che abbiamo selezionato per…

Vorresti contribuire allo sviluppo del tuo bebè fin dalle fasi iniziali? Devi solo seguire questo tutorial per realizzare una palestrina Montessori per neonati in legno con accessori pensili. Il tuo bambino potrà toccarli con le sue piccole mani e piedi stimolando i sensi durante momenti di divertimento. Il metodo Montessori promuove l’autonomia e l’indipendenza dei bambini che acquistano un ruolo attivo nel processo di apprendimento, fin dalle fasi iniziali. In questo senso, si raccomanda che lo sviluppo del movimento sia accompagnato da una sensazione di possibilità, “posso farlo”, che aiuti a costruire il suo ego. Per questo motivo, quando il neonato ha tra i 0 e 4 mesi, possiamo introdurre giocattoli facili da toccare che suppongono una piccola sfida come, ad esempio, una palestrina Montessori per neonati. Questa palestrina Montessori è costruita con materiali naturali come il legno ed è completamente personalizzabile. Inoltre, ha il vantaggio di essere molto semplice…