Ti piacerebbe un bel bagno rilassante? Se hai deciso che è giunto il momento di farti un regalo e prenderti un po’ di tempo libero, questo progetto fai da te ti piacerà. Imparerai come realizzare un pratico vassoio per la vasca da bagno con assi di bancale e goderti il tuo drink, film o libro preferito direttamente nella vasca da bagno.  

Un bel bagno caldo è l’attività perfetta per aiutarci a scaricare tutto lo stress accumulato nel corso della settimana. Inoltre, presenta numerosi benefici per la salute: aiuta l’eliminazione delle tossine, aumenta la circolazione sanguigna, migliora il sistema linfatico e alcune malattie della pelle. Per poter sfruttare meglio i suoi benefici, non perderti questa spiegazione passo dopo passo per realizzare un vassoio per la vasca da bagno utilizzando assi di bancale. Potrai usarlo per appoggiare il bicchiere della tua bevanda preferita e rilassarti mentre guardi sul tablet il tuo film o la tua serie preferita. Niente male come programma, vero?

Attrezzi e materiali

Gli attrezzi di cui avrai bisogno per realizzare un vassoio per la vasca da bagno sono i seguenti:

Inoltre, ti serviranno questi materiali:

Costo, durata e difficoltà

Il costo approssimativo dei materiali utilizzati è inferiore a 30 €.

Questo progetto di fai da te è adatto anche per i principianti, vedrete che la sua realizzazione è molto semplice. Di fatto, impiegherete una mezza giornata per realizzarlo.

Vassoio per la vasca da bagno con assi di bancale passo dopo passo

Uno dei tanti punti a favore di questo progetto è che si può realizzare riciclando le assi dei bancali. A seconda delle dimensioni delle assi, e del vassoio che vuoi realizzare, avrai bisogno di due o tre assi.

1º.- Smontare le assi del bancale

In questo caso, abbiamo riutilizzato la base del bancale. Per separare l’asse dal blocco, seguiamo questi passi:

  1. Con l’aiuto di morsetti, fissiamo l’asse al banco di lavoro.
  2. Introduciamo lo scalpello tra il blocco e l’asse.
  3. Con il martello, colpire la base dello scalpello fino a quando arriveremo a separare il blocco.
  4. Fare leva con lo scalpello per togliere il blocco.
  5. Schiacciare con il martello le punte dei chiodi.
  6. Aiutarsi con delle pinze o tenaglie per estrarli completamente.

Infine, chiudere tutte le fessure lasciate dai chiodi utilizzando dello stucco per legno.

2º.- Levigare le assi

Il legno dei bancali normalmente presenta diverse imperfezioni. Per eliminarle ed evitare le fastidiose schegge del legno, levighiamo tutta la superficie con una levigatrice. In questo modo, riusciremo anche a ripianare e lisciare anche le zone in cui abbiamo usato lo stucco.

3º.- Tagliare le assi del bancale

Il passo successivo è tagliare le assi del bancale secondo la misura della vasca da bagno. Nel nostro caso, la larghezza della vasca da bagno è di 68 cm, quindi questa sarà la lunghezza delle nostre assi. Per tagliarle, si possono utilizzare la troncatrice o una sega.

Dovremo poi tagliare una delle assi con un angolo di 45º. In questo modo creiamo una fessura per poter introdurre un bicchiere.

4º.- Unire le assi di bancale per creare un vassoio

Per unire le assi del bancale, collochiamo una serie di listelli di legno nella parte inferiore seguendo queste istruzioni:

  1. Tagliamo un paio dei listelli con misura 180×180 mm della stessa lunghezza che la larghezza delle 3 assi (in questo caso 22 cm).
  2. Misuriamo la larghezza interna della vasca da bagno per sapere a che distanza posizionare i listelli. Nel nostro caso, la larghezza interna è di 54 cm e questa è la distanza che dovrà separare i due listelli.
  3. Con l’aiuto della chiodatrice fissiamo i listelli.
  4. Poiché in una delle assi abbiamo lasciato una fessura di 18 mm per poter introdurre e sorreggere il piede del bicchiere, fissiamo con la chiodatrice altri due listelli di 450×90 mm ai lati della scanalatura.

Nella parte superiore posizioneremo un listello con misura 680x340x200 mm nel lato opposto a quello della scanalatura del vassoio. Per fissarlo, utilizziamo delle viti da legno, inserendole dal lato inferiore. Per ultimo, utilizzando la colla per legno aggiungiamo un listello con misura 450x18x18 mm, di cui avremo tagliato i bordi con un angolo di 45º, posizionandolo a 30 mm dal listello del bordo. In questo modo, potremo utilizzarlo per appoggiare il tablet o un libro.

5º.- Verniciare il vassoio

Il passo successivo consiste nel verniciare il vassoio. Nonostante il vassoio non verrà sommerso in acqua, il legno necessita comunque di una protezione contro l’umidità e i vapori che si generano durante il bagno.

Per verniciare il nostro vassoio abbiamo scelto una vernice per legno di color noce.

6º.- Collocare il nastro antiscivolo

Infine, collocheremo il nastro adesivo antiscivolo nelle estremità inferiori del vassoio. Questo nastro ha un lato adesivo e uno rugoso, per impedire al vassoio di scivolare una volta posizionato sopra la vasca da bagno.  

Questo è il risultato finale del vassoio una volta seguiti tutti i passaggi indicati anteriormente:

Come preparare un bagno rilassante a casa

Adesso che hai completato il vassoio per la vasca da bagno, eccoti alcuni suggerimenti per sfruttare al meglio un bel bagno rilassante:

  • Dedicati almeno 15 minuti di tempo. Scegli il miglior momento per evitare che qualcuno possa disturbarti.
  • Illumina il tuo bagno con una luce calda e soffusa.
  • Aggiungi sali da bagno ed essenze all’acqua calda della vasca, ti aiuteranno ad aumentare la sensazione di benessere e relax.
  • Goditi la tua bevanda preferita e un buon libro o una serie sul tuo tablet. Con il vassoio per vasca da bagno che hai appena visto sarà tutto molto più a portata di mano e rilassante.

Leave a Reply