Ti piacerebbe avere a portata di mano le tue bottiglie di vino preferite per poterti godere un bicchiere in qualsiasi momento del giorno? Ecco allora il tutorial fatto apposta per te! Imparerai come realizzare un pratico portabottiglie per vino con bancali in cui potrai anche riporre calici e bicchieri.

Senza alcun dubbio i bancali sono una delle soluzioni più economiche e accessibili per realizzare mobili. Nel nostro blog abbiamo già visto alcuni esempi, ecco i link ai tutorial per realizzare tu stesso:

Sappiamo che queste idee di riuso di bancali ti sono piaciute, per questo abbiamo pensato che un portabottiglie per il vino non può mancare nella tua cucina. Prendi nota dei materiali e dei passaggi da seguire per poter realizzare il tuo.

Attrezzi e materiali

Oltre il bancale, avrai bisogno di:

Costo, durata e difficoltà

Se già possedete gli attrezzi, il costo approssimativo dei materiali per questo progetto è inferiore a 30 €.

Questo portabottiglie di vino può essere realizzato in una mattinata o un pomeriggio, anche se il tempo dipenderà come sempre dalla tua abilità nel fai da te. Raccomandiamo questo progetto a persone che abbiano già avuto alcune esperienze di bricolage, dato che il suo livello di difficoltà è di tipo medio.

Portabottiglie di vino con bancali passo dopo passo

Per realizzare un portabottiglie di vino con bancali e potersi godere quel calice di vino tanto raccomandato per migliorare la nostra salute, devi solo seguire questi semplici passaggi.

1º.- Smonta il bancale

Come prima cosa dobbiamo smontare il bancale per poterne recuperare le assi di legno. Nel nostro caso abbiamo riutilizzato resti di bancali di altri progetti, seguendo questi passi:

  1. Con dei morsetti fissiamo le assi del bancale al nostro banco di lavoro.
  2. Successivamente, aiutandoci con il martello e lo scalpello per fare leva, rimuoviamo i pezzi di legno.
  3. Per ultimo, tagliamo i chiodi con il multifunzione rotativo.

2º.- Levigare le assi di legno del bancale

In totale, avremo bisogno di 6 assi di bancale di 65 cm di larghezza per il le mensole e tre da 45 cm i laterali. Dovremo levigarne la superficie per eliminare le schegge, oltre ad applicare lo stucco dove necessario.

3º.- Montare le mensole del portabottiglie

Il passaggio successivo consiste nel montare le mensole del portabottiglie. Quella superiore e la centrale sono formate da due assi posizionate ad angolo retto e unite con chiodi. Per la mensola inferiore seguiremo questi passaggi:  

  1. Unire l’asse con misura 650x180x180 mm alla parte posteriore della base del portabottiglie.
  2. Con la sega o il seghetto, taglia 7 pezzi di 7 cm di larghezza.
  3. Ferma con la chiodatrice i pezzi all’asse, lasciando tra di loro una distanza di circa 2 cm.

4º.- Montare i laterali

I laterali devono avere una larghezza di circa 10 cm e 45 cm di altezza. Se le assi del bancale non sono sufficientemente larghe (come nel nostro caso), sarà necessario tagliare un pannello di legno seguendo queste misure. In caso contrario, non potremo praticare un foro sufficientemente grande per poter introdurre la bottiglia di vino..

Cominciamo avvitando il lato desto alle mensole interne. Nelle assi laterali del lato sinistro, dovremo praticare due fori:

  • Uno più piccolo, utilizzando la punta mecchia per legno da 25 mm per poter introdurre il collo della bottiglia.
  • Un altro più grande con una fresa a tazza per trapano con diametro di 8 cm per poter introdurre il corpo della bottiglia di vino.

Avvitiamo per primo il laterale sinistro con i fori più piccoli.

Successivamente, con la sega taglieremo due pezzi con lunghezza di 12 cm e 10 cm di profondità. Questi pezzi andranno avvitati all’asse dei fori realizzati con la fresa a tazza che, infine, avviteremo al lato sinistro, come indicato nelle immagini successive.

5º.- Verniciare

Una volta finito di montare il portabottiglie, applicheremo al legno una mano di protezione. Abbiamo scelto una vernice per legno di colore wengé. Grazie a questa tonalità scura potremo nascondere le tipiche imperfezioni del legno dei bancali, oltre a dare un tocco rustico al nostro portabottiglie.

6º.- Posizionare il tubo di rame

Per ultimo, posizioniamo un tubo di rame nella prima mensola per poter riporre più bottiglie di vino. Avvitiamo una clip in plastica ad ogni lato, in cui inseriremo il tubo con lunghezza di 70 cm e diametro di 12 mm.

Una volta eseguite tutte le operazioni, non ci resta che attaccare il portabottiglie alla parete.

In questo portabottiglie potremo riporre tutte le nostre migliori bottiglie, oltre a bicchieri, calici, cavatappi, ecc. Così, avremo tutto a portata di mano quando vorremo concederci un calice di vino.

Che ti sembra questo portabottiglie di vino realizzato con bancali? Ora non ti resta che cercare un bancale e metterti all’opera per realizzare il tuo!

Leave a Reply