Condividi:

Non c’è niente di più facile che aprire il rubinetto per avere l’acqua! Nonostante questa facilità nel procurarsi l’acqua, la terra non ne dispone di una quantità infinita.

Oggi 1 persona su 3, non ha accesso all’acqua potabile. Una situazione grave a cui spesso non pensiamo! Questo signfica che tutti dobbiamo impegnarci per poter dare ad ogni persona su questa terra la stessa possibilità di accedere all’acqua, una vera e propria risorsa vitale!

Ma sapete che ognuno di noi può fare qualcosa per aiutare in piccolo l’umanità? Noi di ManoMano vogliamo darvi qualche consiglio per risparmiare quotidianamente l’acqua, risorsa LIMITATA del nostro pianeta. E siamo sicuri che questi consigli vi piaceranno ancora di più quando scoprirete che vi faranno anche risparmiare un bel po’…

Consigli pratici per non sprecare l’acqua

Bagno

Avete mai sentito parlare di economizzatori di flusso per rubinetti? Questo semplice accessorio permette di ridurre il consumo di acqua del rubinetto da 15 a 5 Litri al minuto senza ridurne la pressione. Semplice da posizionare nel rubinetto, è una prodotto molto economico. Non esitate a comprarlo!
Non sprecare l'acquaVi ricordate il nostro post sul recupero dell’acqua piovana? Non vogliamo dirvi di posizionare una cisterna per il recupero dell’acqua in bagno, ma potreste utilizzare l’acqua piovana raccolta nel giardino per lo scarico del vostro bagno!

Ma la cosa migliore che potete fare per risparmiare l’acqua in bagno, è scegliere di farvi la doccia e non un bagno rilassante! In questo modo potrete risparmiare fino a 130 Litri d’acqua!

Cucina

Lavate i piatti o usate la lavastoviglie? Spesso troviamo informazioni contrastanti su quale sia il modo migliore per consumare meno acqua. La verità è che ci sono diverse variabili che bisogna considerare per sapere se è meglio lavare i piatti a mano o usare la lavastoviglie.

Ad esempio, se avete due lavandini, è meglio riempirne uno con dell’acqua calda per pulire i piatti e usare l’altro per risciacquarli. In questo modo, lavare i piatti a mano è più ecologico ed economico! Se invece avete un solo lavandino, è meglio utilizzare la lavastoviglie per lavare i piatti. Questo perchè con un solo lavandino dovreste tenere aperto per troppo tempo il rubinetto, generando uno spreco enorme d’acqua.

Ricordatevi ogni volta che utilizzate la lavastoviglie, di riempirla. La lavatrice è un elettrodomestico che consuma molta energia, quindi è davvero uno spreco non utilizzare tutta la sua capienza! Inoltre oggi molte lavastoviglie hanno la funzione ECO, per ridurre significativamente il consumo di acqua ed energia.

Giardino

Recuperare l’acqua piovana nel vostro giardino può essere una soluzione ottima per risparmiarne il consumo. Potete infatti utilizzare l’acqua raccolta per irrigare il vostro giardino.

Inoltre, se avete un impianto di irrigazione automatizzato nel vostro giardino, è meglio utilizzare un timer che faccia durare l’irrigazione solo 5 minuti durante la notte o la mattina presto. Ciò vi farà risparmiare tempo ed acqua!cronometro-elettronico-per-lirrigazione-del-giardino-con-sensore-pioggia-P-334568-958245_1

Poi potete scegliere anche delle piante da giardino che non richiedono molta acqua per sopravvivere. Alcuni esempi sono salvia, valeriana, cactus, mimosa… Ci sono tante piante che possono rendere perfetto il vostro giardino senza dover consumare troppa acqua! Cosa aspettate a piantarle?

Come consumiamo l’acqua?

Ecco qui una semplice infografia che mostra come e quanto consumiamo l’acqua!

Non sprecare l'acqua

Condividi:
ManoMano
Autore

Scrivi un commento