Condividi:

Dato che in questi giorni stiamo passando più tempo in casa di quanto vorremmo, vediamo di sfruttare il momento in modo utile: dedichiamoci a rendere i vari ambienti di casa più accoglienti e fruibili per tutti. Oggi vogliamo infatti condividere alcuni consigli su come rendere stiloso il divano e sfruttare al meglio la zona relax del salotto per vedere tutti insieme un film o godersi la compagnia un buon libro. Nonostante sia innegabile che ciò che conta è il risultato finale, è pur vero che un bel tappeto o un tavolino ben decorato sono importanti. Ora ci concentreremo però sul pezzo forte e vedremo insieme alcuni suggerimenti su come rendere stiloso un divano:

L’organizzazione

La differenza tra un divano semplice e noioso e uno stiloso e attraente dipende spesso dall’organizzazione degli accessori. La cosa più importante è cercare un equilibrio tra le dimensioni del divano e quella dei cuscini. Se hai un divano grande puoi permetterti un numero maggiore di cuscini da posizionare su tutta la lunghezza per aggiungere volume, ma se il divano è piccolo meglio non esagerare: utilizzane pochi, meglio se di medie dimensioni.

L’ordine

Ecco un altro aspetto da non sottovalutare per capire come rendere stiloso un divano: la ricerca della simmetria è fondamentale per l’equilibrio finale di tutti gli accessori. Decorare non serve a nulla se si seguono un ordine e delle regole. Inizia posizionando i cuscini nelle estremità e, se le dimensioni te lo permettono, aggiungine uno centrale che richiami l’attenzione. Se hai gusti più particolari, puoi lasciare libera la tua immaginazione e provare ad esempio a posizionarli tutti da un lato, andando poi a compensare con un tavolino e una lampada su quello opposto. La cosa più importante è che sia di tuo gradimento! 

Tessuti e materiali

Chi non risica non rosica. Colori, tessuti, stampe, … lascia libero sfogo alla tua fantasia e crea dei contrasti con il resto dell’arredamento del salotto. Se il divano ha un colore spento, utilizza i cuscini per ravvivarlo. Se invece ha di base un colore vivo, cerca di utilizzare accessori in tonalità più morbide e neutre per evitare contrasti troppo bruschi.

La distribuzione

Non aver paura a giocare visivamente con i volumi. Crea degli strati posizionando i cuscini più grandi vicino allo schienale e poi in successione quelli di dimensioni minori. Puoi disporli simmetricamente su entrambi i lati o direttamente al centro, la scelta sta a te!

Gli accessori

Utilizza altri accessori per dare il tuo tocco finale all’ambiente: anche la tua coperta preferita può entrare a fare parte della decorazione! Se è in tinta con il resto dei cuscini o è di un colore neutro, perché non la posizioni sul bracciolo del divano o direttamente ai piedi della chaise longue?

Come hai visto ci sono mille combinazioni e opzioni di abbinamento possibili, non hai più scuse ora, non puoi più dire di non sapere come rendere stiloso un divano. Mettiti alla prova, dai libero sfogo alla tua immaginazione e reinventa il tuo soggiorno!

Se ti è piaciuto questo articolo ti invitiamo a leggere 5 piante pendenti da interno e Come realizzare un terrario fai da te.

Condividi:

Rispondi