Condividi:

Vi siete mai chiesti quanti flaconi di plastica finiscono nella spazzatura nel corso di un anno? Purtroppo, anche se nell’ultimo periodo ci stiamo sensibilizzando rispetto al problema dei rifiuti in plastica, ancora moltissimi detersivi, saponi, prodotti per il bagno o per la pulizia sono venduti all’interno di flaconi di plastica. Sicuramente utilizzarne il meno possibile sarebbe la cosa migliore da fare, ma consideriamo anche che i flaconi che utilizziamo non devono per forza di cose essere destinati alla spazzatura! Questi contenitori in plastica infatti sono perfetti per essere riutilizzati all’interno della nostra stessa casa. Basta qualche piccola modifica e un po’ di fantasia. Ora andiamo a vedere come trasformare tre differenti flaconi in tre nuovi oggetti per la nostra casa.

Idea 1: trasformare i flaconi del balsamo

Occorrente:

Procedimento:

Il nostro obiettivo è quello di trasformare dei contenitori del balsamo inutilizzati in simpatici vasetti per le piante.

Step 1

La prima cosa da fare è dipingere i contenitori con la vernice spray. Io ho scelto il bianco perché preferisco i toni neutri, ma naturalmente potete adattare la scelta ai vostri gusti e allo stile della vostra casa.

Verniciatura del barattolo di balsamo
Verniciare il contenitore del balsamo utilizzando la vernice spray

La vernice spray garantisce un effetto liscio, coprente e senza difetti ed asciuga molto più velocemente rispetto ad altri tipi di vernice.

Step 2

Una volta asciutta la vernice, arrotolate dello spago attorno al contenitore, aiutandovi nel fissaggio con della colla a caldo.

Spago arrotolato attorno al contenitore del balsamo
Arrotolare e incollare dello spago al contenitore del balsamo

Potete decidere se foderare l’intero barattolo con questa tecnica, oppure se fermarvi a metà e lasciare intravedere l’altra metà del vasetto dipinto. Anche questa però è una scelta personale, in base ai gusti e alle preferenze.

Step 3

Prendete ora le vostre piccole piantine e travasatele. L’idea è quella di utilizzare il contenitore del balsamo solo come vaso decorativo (quindi senza fori per la fuoriuscita dell’acqua) e di conseguenza nascondere un piccolo vaso all’interno del flacone. Se non avete in casa un vaso sufficientemente piccolo da stare all’interno del contenitore potete realizzarne uno con un semplice bicchiere di plastica.

Piantine travasate
Posizionare le piantine in un contenitore forato ed inserire questo contenitore all’interno di quello del balsamo

È sufficiente infatti creare dei fori sul fondo del bicchiere per permettere la fuoriuscita dell’acqua e quindi la sopravvivenza della vostra piantina. Preparato il vaso interno, infilatelo in quello esterno.

Step 4

In ultimo, per decorare ulteriormente i vasi, potete aggiungere una piccola molletta in legno, con una targhetta su cui scrivere il nome della pianta che contiene il vostro flacone.

Piccoli vasi decorati
Come riutilizzare i flaconi di plastica – Piccoli vasi

E il gioco è fatto! In pochissimi passaggi realizzerete un nuovo vaso per le vostre piante, riciclando un contenitore che sarebbe molto probabilmente finito nella spazzatura.

Idea 2: trasformare i contenitori del collutorio

Occorrente:

  • flacone del collutorio
  • cannucce
  • succhiello o piccolo trapano
  • cartoncino bianco
  • forbici
  • colla a caldo
  • stampa di stoviglie (o decorazione a piacere)
  • biadesivo

Procedimento:

Il nostro obiettivo è quello di trasformare un contenitore di un collutorio in un dosatore di detersivo in polvere per la lavastoviglie.

Step 1

La prima cosa da fare è creare un foro piuttosto grande al centro del tappo del flacone.

Tappo del flacone forato
Forare il tappo del flacone

Per farlo potete aiutarvi con un piccolo trapano, un succhiello o anche semplicemente delle forbici. Il foro dovrà essere sufficientemente grosso da poterci inserire la cannuccia.

Step 2

Inserite la cannuccia all’interno del tappo e noterete che oscilla notevolmente. Per bloccarne il movimento, realizzate una specie di grosso salva buchi in cartoncino e andatelo a fissare nella parte inferiore del tappo di plastica, aiutandovi con la colla a caldo.

Realizzazione del salva buchi in cartoncino
Bloccare il movimento della cannuccia con un salva buchi in cartoncino

In questo modo la cannuccia sarà completamente fissa e impedirete anche alla polvere di detersivo di andarsi ad incastrare nel tappo invece che prendere la via della cannuccia.

Step 3

A questo punto realizzate due tagli obliqui sui due estremi della cannuccia.

Tagli sulla cannuccia
Creare due tagli sulla cannuccia

Questo sembra un passaggio superfluo ma in realtà e fondamentale per permettere il passaggio del detersivo nella cannuccia.

Step 4

Ora potete decorare il flacone come più vi piace. Io ho scelto di stampare un’immagine di stoviglie e un’etichetta con la scritta del tipo di detersivo. Con il nastro biadesivo ho fissato questa stampa e l’etichetta al flacone, dandogli un nuovo design.

Flacone foderato con un'immagine incollata
Foderare il flacone con un’immagine a scelta

Naturalmente questo passaggio non è obbligatorio e potete anche decidere di non decorare affatto il vostro flacone o decorarlo in modo differente.

Non resta quindi che riempire il contenitore con il detersivo e metterlo in funzione!

Idea 3: trasformare i flaconi di detersivo per la lavatrice

Occorrente:

  • flaconi del detersivo
  • taglierino
  • forbici
  • vernice spray
  • scatoline in cartone
  • bastoncini di legno
  • spago
  • colla a caldo
  • pennarello indelebile nero

Procedimento:

Il nostro obiettivo è quello di trasformare dei flaconi di detersivo in simpatici portaoggetti da scrivania.

Step 1

La prima cosa da fare è dividere all’incirca a metà il flacone di detersivo.

Flacone con linea di mezzeria tracciata
Tracciare una linea a metà del flacone

Con un pennarello ben visibile andate quindi a tracciare un segno in corrispondenza del punto più basso del manico del flacone e, seguendo questo punto, tracciate una linea lungo tutto il flacone.

Step 2

Aiutandovi con delle forbici o con un taglierino, tagliate lungo questa linea e conservate solamente la parte superiore del flacone che è quella su cui andremo a lavorare.

Taglio del flacone in corrispondenza della linea
Tagliare il flacone in corrispondenza della linea

Step 3

Su questa parte del flacone, disegnate due curve in corrispondenza del bordo appena tagliato, esattamente al centro, sia da un lato che dall’altro.

Taglio di due archi nella parte inferiore del flacone
Disegnare e ritagliare due archi nella parte inferiore del flacone

Ritagliatele quindi con le forbici facendo grande attenzione ad essere precisi.

Step 4

Potete ora dipingere il flacone con il colore spray grigio.

Flacone dipinto con la vernice spray
Dipingere il flacone con la vernice spray

Questa volta il colore non è a scelta perché il nostro portaoggetti avrà la forma di un elefante e perciò è preferibile che sia grigio per ottenere un effetto più realistico.

Step 5

Recuperate ora una scatolina di cartone. Non è necessario che abbia una misura precisa; l’importante è che non sia troppo grossa. Questa scatola infatti sarà il nostro portaoggetti e verrà posizionata sulla schiena dell’elefante, perciò una scatola troppo grande sbilancerebbe il flacone di plastica facendolo cadere.

Scatolina di cartone da poggiare sul dorso dell'elefante
Creare una piccola scatola in cartone

Sul fondo della scatola create un foro grande quanto il tappo del flacone e preparate anche un piccolo rettangolo di cartoncino della misura del fondo della scatola che avete scelto.

Step 6

Per decorare la scatola vi consiglio di utilizzare dei bastoncini di legno, da attaccare al cartone con la colla a caldo.

Decoro della scatola con dei bastoncini di legno
Decorare la scatola con dei bastoncini di legno

Questo sistema infatti, oltre ad essere molto pratico e veloce, permette di ottenere un effetto curato e rifinito, coprendo completamente la scatola sottostante.

Step 7

Foderata completamente la scatola, inseritela nel tappo sulla schiena dell’elefante e copritene il fondo con il rettangolo di cartone preparato in precedenza.

Scatola fissata sul dorso dell'elefante
Fissare la scatola sul dorso dell’elefante e aggiungere occhi e zanne

Infine, aggiungete le zanne all’elefante (sempre utilizzando due bastoncini) e disegnate gli occhi con un pennarello indelebile. Ed ecco pronto il vostro portaoggetti realizzato recuperando un flacone di detersivo da buttare!

Come riutilizzare i flaconi di plastica - Elefanti porta oggetti
Come riutilizzare i flaconi di plastica – Elefanti porta oggetti

Questi sono solo alcuni dei molti metodi per riutilizzare i flaconi di plastica. Le possibilità sono davvero tantissime. Perciò scatenate la fantasia e provate a dare nuova vita ai vostri contenitori di plastica risparmiandogli un viaggio in discarica. Buon lavoro a tutti!

Tati’s Things

Ti è piaciuto riutilizzare i flaconi di plastica? Cerchi altri consigli di riciclo? Guarda anche Come riciclare gli stick di burrocacao

Condividi:
Autore

Rispondi