Se sei alla ricerca di una testiera per letto che sia originale, pratica ed economica, eccoti accontentato!
Con questo tutorial passo dopo passo imparerai come realizzare una testiera per letto con listelli in legno, in cui potrai inserire delle mensole. Realizza i tuoi mobili con il fai da te!

Normalmente le testiere hanno una funzione per lo più decorativa, ma possono anche diventare una soluzione pratica per le camere da letto piccole. La testiera per letto che vi proponiamo è realizzata con listelli in legno e ha il vantaggio di incorporare alcuni pratici ripiani. In questo modo, avremo a disposizione uno spazio per posizionare una lampada o appoggiare oggetti personali, senza dover aggiungere altri mobili.

Attrezzi e materiali

In questa lista troverete gli attrezzi e materiali necessari per realizzare una testiera per letto con listelli in legno, come quella del nostro tutorial:

Costo, durata e difficoltà

Il costo per la realizzazione di questa testiera per letto è inferiore a 40 €.
Se consideriamo che si tratta di un mobile multifunzione, il fatto di poterlo realizzare da soli rappresenta un grande risparmio, dato che nonostante esistano sul mercato soluzioni simili il loro prezzo è decisamente più alto.  

Per la sua costruzione avrai bisogno di una giornata di lavoro in quanto la testiera è stata realizzata in modo che le viti siano nascoste e questo processo richiede una serie di passaggi che prolungano il tempo di montaggio necessario.

Infine, il livello di difficoltà è medio in quanto richiede una certa pratica nell’utilizzo delle attrezzature elettriche.

Tutorial per realizzare una testiera per letto con listelli di legno

Questa testiera per letto ha il vantaggio di poter inserire dei ripiani tra i listelli in legno. In più, non essendo fissi, questi ripiani possono cambiare posizione per adattarsi alle nostre esigenze. Si tratta quindi di un mobile molto utile e versatile, adatto per l’uso in spazi ridotti e budget limitati. Per costruirlo da solo, ecco i passaggi da seguire:

1. Levigare i listelli

Il primo passo sarà quello di levigare i listelli in legno con la levigatrice per eliminare le imperfezioni, schegge e parti ruvide. Raccomandiamo utilizzare una carta a grana media e rifinire con una a grana fine. In questo modo potrete ottenere una finitura molto più liscia al tatto.

2. Creare la cornice esterna della testiera

Il passaggio successivo consiste nel tagliare con la troncatrice i listelli in legno con angolo di 45º per creare la cornice esterna della testiera. Considerando un letto con larghezza di 90 cm, abbiamo tagliato due listelli da 140 cm per la larghezza e altri due da 60 cm per l’altezza, in modo da lasciare abbastanza spazio su entrambi i lati.

Successivamente, incolliamo tra di loro le estremità tagliate obliquamente e posizioniamo dei morsetti angolari per il fissaggio, li potremo rimuovere una volta che la colla si sarà asciugata.

3. Assemblare i listelli interni

Per dare un effetto più decorativo alla nostra testiera, abbiamo deciso di disporre i listelli in senso orizzontale e diagonale. Tra i listelli orizzontali potremo andare ad inserire i ripiani, mentre quelli diagonali hanno una funzione puramente decorativa.

L’assemblaggio dei listelli interni è stato realizzato in modo tale che le viti non siano visibili. Per farlo, abbiamo seguito questi passaggi:

  1. Forare il listello della cornice esterna con una punta per legno da 6mm, ma solo fino alla metà del suo spessore
  2. Inserire una vite e fissare al listello interno
  3. Nascondere il foro inserendo una spina in legno e alcune gocce di colla per legno per fissarla
  4. Tagliare la parte in eccesso del tassello con la sega giapponese, che permette realizzare tagli a filo con il legno

Tra i listelli orizzontali abbiamo lasciato uno spazio di 2 cm, mentre tra quelli diagonali di 6 cm.
L’immagine qui sotto mostra come abbiamo fissato i listelli interni per il completamento della struttura della testiera.

Fissando i listelli, arriveremo in un punto in cui non resterà spazio all’interno per poter posizionare il trapano e forare. In quel caso, i listelli andranno fissati con dei punti metallici posti sul retro della testiera.

4. Creare i ripiani

Una volta assemblata la testiera, dovremo realizzare i ripiani da inserire nelle fessure.  
Per farlo, tagliamo tre tavole di pino con misure di
– 35x15x1,8 cm
– 25x20x1,8 cm
– 15x20x1,8 cm
con la troncatrice telescopica.

Se non si dispone di una troncatrice telescopica, è possibile utilizzare anche una sega circolare o un seghetto alternativo.

5. Pitturare e proteggere il legno

L’ultimo passaggio è quello di pitturare e proteggere il legno. Abbiamo scelto una vernice trasparente in spray per il legno della testiera, dato che con questo formato risulta più semplice raggiungere tutti gli spazi e le fessure.

Per i ripiani invece, abbiamo scelto un colore differente per ognuno, anche se tutti sui toni del blu, andando a ottenere un effetto decisamente decorativo.

Dopo aver seguito tutti i passaggi indicati, ecco il risultato finale della nostra testiera fai da te.

Come puoi notare, i dettagli non mancano:

  • Il tono naturale scelto per il legno conferisce un tocco elegante, attuale e di design
  • Un singolo pezzo di arredamento svolge la funzione di due mobili, risparmiando spazio e denaro
  • I ripiani regolabili la rendono pratica e versatile

Ti è piaciuta questa idea per realizzare una testiera con listelli in legno e ripiani regolabili?
Non perdere queste altre idee per realizzare una testiera con bancali e un letto con bancali, sono perfetti per dimostrare ad amici e familiari le tue abilità di tuttofare!

Vuoi condividere i tuoi dubbi, i tuoi progetti e tutto ciò che riguarda il mondo del fai da te con tantissimi appassionati?
ISCRIVITI AL NOSTRO GRUPPO! 

Laisser un commentaire