Condividi:

Sei stanca di doverti truccare in bagno? Ti piacerebbe poterlo fare nella tua stanza? Ecco come realizzare una postazione trucco nella tua camera da letto che ti permetterà di vestirti, truccarti e pettinarti nella stessa stanza. Inoltre, darà un tocco di eleganza e potrai usarla per riporre i tuoi prodotti di bellezza.
Se ti piace l’idea non perderti questo tutorial su come realizzare una postazione per il trucco.

Avere tutto ciò che ti serve per prepararti a portata di mano ti aiuterà guadagnare tempo al mattino. Per questo motivo, una postazione trucco nella tua camera da letto ti aiuterà a iniziare meglio la giornata. ​

La cosa importante di una toeletta per il trucco è che abbia spazio per riporre oggetti, cassetti o scatole, una buona illuminazione e uno specchio. Se vuoi risparmiare e adattarla alla tua camera da letto, crea la tua postazione trucco seguendo questo tutorial passo dopo passo.

Attrezzi e materiali

Per realizzare la tua postazione trucco avrai bisogno di questi attrezzi e materiali:

Costo, durata e difficoltà

Il costo per la realizzazione di una postazione trucco su misura e di design non supererà i 100 €. Inoltre, bisogna considerare che questo costo può essere ulteriormente diminuito a seconda delle gambe scelte.

Questo progetto di fai da te è ideale per gli amanti del bricolage che hanno già esperienza, dato che ha un livello di difficoltà alto. Non solo richiede esperienza nell’uso dell’attrezzatura, ma richiede inoltre la conoscenza di alcune tecniche di assemblaggio mobili.

Sarà necessaria una giornata di lavoro per realizzarlo, ma non c’è dubbio che il risultato finale ne varrà la pena.

Postazione trucco passo dopo passo

Questa toeletta è molto pratica in quanto ti permette di riporre tutti i tuoi accessori per il trucco, ma può anche essere utilizzata come piccolo scrittoio per la camera da letto. I passaggi da seguire per realizzarne una sono indicati a continuazione:

1º.- Taglia le tavole in melamina

Come prima cosa, con la troncatrice tagliamo le quattro tavole da 60×30 cm a metà e con un angolo di 45º. Successivamente, tagliamo anche il bordo contrario sempre con angolo di 45º. Le otto tavole ottenute andranno a formare i due moduli laterali della nostra postazione.

Tagliamo poi una tavola da 60×30 a metà, posizionando però la troncatrice questa volta a 0º. In questo modo avremo i due ripiani che andranno posizionati al centro di ogni modulo laterale.  

2º.- Montare i moduli laterali

Successivamente, monteremo i moduli laterali con un ripiano centrale. Ecco i passaggi da seguire:

  1. Realizzare quattro fori con il trapano ad entrambe le estremità dei ripiani. La punta deve essere della stessa grandezza delle spine che utilizzeremo per questi fori. Nel nostro caso, abbiamo scelto spine da 8 mm.
  2. Riempi ogni foro con colla bianca e inserisci le spine in legno con l’aiuto della mazza.
  3. Con il trapano o una fresa, realizza dei fori nel centro delle due tavole tagliate con un angolo di 45º, in modo che coincidano con i tasselli in legno.
  4. Unisci i bordi dei pannelli tagliati a 45º con la colla bianca e fissali con la chiodatrice.
  5. Con la sega taglia un pezzo di MDF con misura 30×30 cm e fissala con dei chiodi nella parte posteriore del modulo.

3º.- Montare il modulo centrale

Il passo successivo consisterà nel tagliare con la sega circolare due pezzi di melamina con misura di 60×13,50 cm. Quindi, usando le squadre angolari si fisseranno entrambi i pezzi agli estremi di una tavola con misura di 60×30 cm.

Successivamente, fissiamo un paio di cerniere piane alla tavola con misura di 60×30 cm che sarà il coperchio superiore.

Infine, avvitiamo un modulo laterale a ciascuna estremità del modulo centrale.

4º.- Creare i cassetti

Per creare i cassetti dei moduli laterali seguiamo questi passaggi:

  1. Taglia 4 pezzi di MDF con misura di 26x12x1 cm per ogni cassetto, quindi 16 pezzi in totale.  
  2. Incolla e fissa i laterali andando a formare i 4 cassetti.
  3. Taglia e fissa la parte posteriore di MDF.
  4. Dipingi con vernice bianca spray.
  5. Ricopri la parte frontale di ogni cassetto con carta da parati.
  6. Con la graffatrice fissa del cordoncino in cuoio nella parte interna, che fungerà da maniglia del cassetto.  

5º.- Avvitare le gambe e posizionare gli accessori

L’ultimo passaggio consiste nell’avvitare le gambe a forcina. Inoltre, fisseremo nella parte interna del modulo centrale uno specchio e la luce. In questo modo rimarranno nascosti quando il coperchio è abbassato, ma saranno utilissimi mentre ci trucchiamo o pettiniamo.

realizzare una postazione trucco

Dopo aver seguito tutti i passaggi anteriormente indicati ed aver infine posizionato i separatori interni, ecco il risultato finale della nostra postazione trucco per la camera da letto.

realizzare una postazione trucco

Non mancano sicuramente i dettagli: con il coperchio aperto è possibile muovere lo specchio per adattarlo ad un’altezza comoda per potersi specchiare, in più, la luce LED ausiliaria si accende e si spegne comodamente premendo su di essa.

D’altra parte, quando abbassiamo il coperchio del modulo centrale, la toeletta può tranquillamente essere utilizzata come piccola scrivania o console.

realizzare una postazione trucco

Ti è piaciuta questa postazione per il trucco fai da te? Il suo design contribuirà a decorare in modo attuale qualsiasi stanza da letto. In più, potrai abbinarla a una testiera realizzata con listelli di legno oppure con una testiera fai da te con bancali.

Condividi:

Rispondi