Condividi:

Sei un appassionato di scampagnate e gite fuori porta, ma nel baule della tua macchina non c’è più spazio? Con un tavolo da picnic pieghevole e portatile come quello di questo tutorial non avrai più problemi, è così leggero e facile da montare che potrai persino trasportarlo sui mezzi pubblici.

Con l’arrivo del bel tempo aumentano le giornate passate fuori casa e le gite in montagna o in spiaggia. Per quelli che sono soliti caricare nel baule tutto il necessario per un picnic, come tavolo, sedie, utensili, cibo e bevande, una volta aggiunta anche la famiglia l’organizzazione degli spazi può risultare più avventurosa della gita stessa.

Per questo motivo può essere di grande aiuto che i mobili siano pieghevoli, leggeri e facili da trasportare. Il tavolo da picnic pieghevole e portatile di questo tutorial soddisfa tutti questi requisiti, è inoltre anche stabile, robusto, economico: cos’altro possiamo desiderare?

Attrezzi e materiali

Costo, durata e difficoltà

Se si dispone degli strumenti necessari, il costo approssimativo dei materiali è inferiore a 20 €

Per la costruzione di questo tavolino saranno necessarie un paio d’ore. Il progetto ha difficoltà bassa e non richiede particolari abilità, per questo motivo è ideale per principianti e persone con poca esperienza nel fai da te.

Tavolo da picnic portatile passo dopo passo

Per montare e smontare questo tavolo da picnic pieghevole e portatile non sono necessari attrezzi. Infatti, bastano un paio di minuti per srotolarlo e avvitare le gambe.

Il tavolo di questo tutorial misura 62 cm di lunghezza, 45 cm di larghezza e 32 cm di altezza, perfetto come appoggio per bibite e stoviglie. Potrai decidere di adattarlo alle misure ideali per te e per le esigenze della tua famiglia. I passaggi da seguire per la realizzazione sono descritti di seguito.

1º.- Tagliare i pezzi di legno

Come prima cosa tagliamo i listelli di pino con la sega e il supporto tagliacornici. Avremo bisogno di questi pezzi:

  • 10 listelli con misura 45 x 5,8 x 0,9 cm per il piano del tavolo
  • 2 listelli con misura 62 x 3,8 x 0,9 cm per i lati
  • 4 listelli con misura 30 x 3,4 x 2 cm per le gambe

2º.- Fissare la cinghia per tapparella

Successivamente, uniamo i listelli che andranno a formare il piano del tavolo. Tagliamo due strisce di cinghia per tapparelle o nastro in nylon che fisseremo con la graffatrice alle estremità dei listelli, lasciando una distanza di 0,5 cm tra loro.

Fissiamo poi due strisce lunghe 40 cm al centro del primo listello: le utilizzeremo per legare tra di loro i listelli una volta arrotolato.

3º.- Realizzare le gambe del tavolo da picnic

Infine, ecco i passi per costruire le gambe del tavolo:

  1. Fissare con un morsetto uno dei listelli con misura 62 x 3,8 x 0,9 cm al lato inferiore del piano del tavolo.
  2. Forare con il trapano entrambi i listelli.
  3. Forare una delle estremità del listello con misura 30 x 3,4 x 2 cm per introdurre e fissare con il martello un dado per carpenteria.
  4. Introdurre le viti nei fori del tavolo e avvitare le gambe.

Ecco il risultato finale con il tavolo montato e smontato.

Srotolare e montare il tavolo sarà così facile e veloce che non avrai scuse per non provare a costruirlo!

Il fatto che sia leggero lo rende facile da trasportare, può essere montato davvero ovunque.

Una volta assemblato, eccolo pronto per poter godere di un aperitivo o un pranzo all’aria aperta da solo o con la famiglia.

Speriamo che questo tutorial su come realizzare un tavolo da picnic portatile ti sia utile, lo spazio non sarà più un problema quando si tratta di godersi un giorno in spiaggia o all’aria aperta con la famiglia. Se sei alla ricerca di altre idee, ti consigliamo di dare un’occhiata a questo tutorial su come realizzare una sedia pieghevole con bancali.

Condividi:

Scrivi un commento