Condividi:

Passi molto tempo davanti al pc e ti ritrovi spesso a soffrire di dolori al collo e alle spalle? Se è così, hai probabilmente bisogno di un supporto per pc portatile, in modo da migliorare la tua postura. Con questo tutorial imparerai a realizzare il tuo supporto per pc in poche ore.

Un supporto per pc portatile è un accessorio pratico, migliorerà la tua postura e l’ergonomia della tua postazione di lavoro. Si consiglia di inclinare lo schermo con un angolo di 10-20 gradi. La parte superiore dello schermo deve trovarsi leggermente sotto alla linea degli occhi, sollevando quindi il laptop vedrai diminuire i fastidi a collo e spalle.

Inoltre, una corretta ventilazione del computer ne eviterà il surriscaldamento e migliorerà il suo rendimento. Per questo, la base del pc non deve essere totalmente a contatto con la scrivania.

Attrezzi e materiali

Costo, durata e difficoltà

Se si dispone degli attrezzi necessari, il costo approssimativo dei materiali è di circa 20 €, o inferiore a seconda del tipo di materiale che si desidera utilizzare per la finitura del supporto (impregnante, pittura, vernice, ecc.).

Questo progetto può essere completato in un paio d’ore e, nonostante preveda l’utilizzo di attrezzature elettriche, ha un livello di difficoltà basso. Devi solo avere un minimo di esperienza con il seghetto alternativo per poterlo realizzare.

Supporto per pc portatile passo dopo passo

Questo supporto per pc portatile si distingue per il suo design, in quanto può essere assemblato e smontato facilmente. Permette anche di riporre la tastiera e il laptop in modo da occupare poco spazio quando non vengono utilizzati.

Per realizzarlo tu stesso non ti resta che seguire i passaggi indicati di seguito.

1º.- Disegna il modello sul legno

Il primo passo consiste nel disegnare questo modello sul pannello in legno di pino.

Ricalcalo con una matita e ripassa le linee con una squadra per maggiore precisione.

2º.- Taglia i pezzi del supporto per pc

Con il seghetto alternativo, potremo procedere con il taglio del contorno di entrambi i pezzi. Per tagliare gli angoli interni, praticare con il trapano dei fori in cui andremo poi ad inserire la lama del seghetto.

Utilizziamo una punta mecchia con diametro di 1,6 cm per poter inserire l’asta di legno che andrà ad unire entrambi i supporti. Quest’asta dovrà avere una lunghezza di 27 cm, in caso risulti di dimensioni superiori possiamo tagliarla utilizzando la cassetta per tagli angolati.

3º.- Proteggere e pitturare il legno

Successivamente, proteggiamo il legno applicando l’impregnante su entrambi i supporti, abbiamo scelto il color turchese che metterà in risalto le venature e contrasterà con l’asta in legno di faggio.

4º.- Assemblare il supporto per pc

L’ultimo passaggio consiste nell’assemblaggio del supporto per pc. Sarà sufficiente inserire l’asta di legno in ciascuno dei fori del supporto.

Dopo aver completato i passaggi sopra indicati, potremo posizionare il nostro laptop nella parte superiore del supporto e la tastiera nello spazio inferiore.

Non resta che aprire lo schermo e posizionare la tastiera sulla scrivania per poter iniziare a lavorare comodamente. La posizione sollevata del pc ne migliora la ventilazione e, di conseguenza, il rendimento, impedendogli di surriscaldarsi.

Terminata la giornata lavorativa, non resta che posizionare il supporto in posizione verticale e introdurre il laptop nello slot interno in modo che occupi meno spazio.

Che te ne pare di questo supporto per pc portatile? Si trasformerà presto in un accessorio indispensabile nella tua postazione di lavoro. Per dare nuova vita al tuo ufficio, puoi abbinare una di queste 5 piante pendenti da interno.

Condividi:

Scrivi un commento