Condividi:

La tua bicicletta e gli accessori occupano molto spazio e non sai dove metterli? Con questo supporto per bici potrai appenderla al muro e avere anche lo spazio per riporre casco e zaino, ad esempio. Realizzalo su misura seguendo i passaggi di questo tutorial.

Mezzo di trasporto economico ed ecologico oppure strumento per lo sport, le biciclette sono ogni giorno più presenti nelle nostre case. Di solito vengono riposte nel garage, in cantina o in casa. Per evitare che occupino troppo spazio, è consigliabile appenderle alla parete o al soffitto.

Seguendo il nostro tutorial potrai realizzare il tuo supporto per bici su misura, segui le indicazioni che trovi di seguito.

Attrezzi e materiali

Costo, durata e difficoltà

Se disponi degli attrezzi necessari, il costo approssimativo dei materiali è inferiore a 20 €

Questo progetto può essere completato in un paio d’ore, la sua difficoltà è bassa, nonostante sia richiesta una certa pratica con gli utensili elettrici. Per questo motivo è ideale per appassionati del fai da te che desiderino migliorare le proprie abilità attraverso nuovi progetti.

Supporto per bici e casco passo dopo passo

Questo supporto per bici ha il vantaggio di poter riporre al suo interno differenti accessori, come casco e zaino, grazie al ripiano superiore e agli appositi ganci.

Inoltre, i ganci a cui si appende la bicicletta non sono fissi, ma possono scorrere per adattarsi alle dimensioni del telaio della bici.

Per realizzarlo non ti resta che seguire i passaggi descritti di seguito:

1º.- Tagliare i pezzi di legno

Per tagliare l’asse in legno abbiamo utilizzato la troncatrice e il seghetto alternativo, è comunque possibile realizzare i tagli anche con solo il seghetto alternativo. Ecco i pezzi necessari:

  • 25 x 25 x 1,8 cm per la base del ripiano
  • 19 x 25 x 1,8 cm per la parte posteriore del ripiano
  • 2 laterali con lunghezza 32,5 cm x 14,5 cm nella parte più larga e 4 cm in quella più stretta x 1,8 cm di spessore
  • 28,5 x 4 x 1 cm per la parte frontale del supporto

2º.- Montare i pezzi del supporto per bici

Il passaggio successivo consiste nell’assemblare i pezzi del supporto. Ecco i passaggi:

  1. Avvitare i laterali con forma triangolare al ripiano quadrato. Lasciare uno spazio di 7 cm nella parte frontale per poter inserire i ganci.
  2. Avvitare il listello largo 4 cm alla parte più stretta dei lati.
  3. Fissare la parte posteriore in modo che fuoriesca di 4,5 cm dal fondo.
  4. Realizzare 4 fori nella parte posteriore per poter fissare il supporto alla parete.

3º.- Dipingere il supporto

Successivamente procediamo alla pittura del supporto con una vernice acrilica. Nella parte frontale applichiamo delle lettere adesive con funzione decorativa, da togliere una volta pitturato. In questo modo andremo a creare un contrasto tra il colore della pittura, abbiamo scelto il verde menta, e il colore naturale del legno.

4º.- Fissare il supporto per bici alla parete

Il prossimo passaggio consiste nel fissare la struttura del supporto per bici alla parete. Aiutandoci con una livella a bolla, segnamo la posizione dei fori sul retro con una matita.

In seguito, realizziamo i fori utilizzando il trapano con una punta per cemento, dello stesso diametro dei tasselli che andremo ad inserire.

Avvitiamo poi le 4 viti in modo da fissare saldamente il supporto alla parete.

5º.- Posizionare i ganci

L’ultimo passaggio è il posizionamento di alcuni ganci autoadesivi nella parte inferiore del supporto e dei ganci nella parte frontale.

Ora siamo pronti per mettere il casco nel ripiano superiore, sui ganci invece potremo appendere uno zaino, una borsa, la borraccia, ecc.

Infine, possiamo muovere i ganci per adattarli alla lunghezza del telaio della bici.

In questo modo possiamo riporre la nostra bici occupando meno spazio e senza impedire il passaggio.

Il supporto per bici è comodissimo, in un solo posto troveremo anche il casco e gli altri accessori a portata di mano.

Ti è piaciuto questo tutorial su come realizzare un supporto per bici? Per le tue giornate all’aria aperta, ti consigliamo di non perdere anche questo su come realizzare un tavolo da picnic.

Condividi:

Scrivi un commento