Condividi:

Se ti senti perso davanti al groviglio di cavi, dispositivi multimediali o di streaming e i loro rispettivi telecomandi, non puoi perderti questo tutorial. Ti insegneremo come realizzare un organizer per prese e cavi su misura da adattare al tuo mobile porta TV. Non perdere l’opportunità di dire basta al disordine e avere finalmente tutto a portata di mano.

Può darsi che le prossime immagini ti risultino familiari: tanti dispositivi multimediali e un ammasso di cavi. Oltre a non essere bello da vedere, risulta anche problematico collegare e sconnettere tutti questi dispositivi, in uno spazio così piccolo.

Per porre rimedio a questa confusione e migliorare la tua organizzazione, ti mostreremo come realizzare una soluzione su misura per i tuoi dispositivi multimediali. Con questo complemento d’arredo avrai a disposizione un cassetto in cui riporre i telecomandi e una scatola per organizzare tutti i cavi e le prese.

Attrezzi e materiali

Costo, durata e difficoltà

Se già disponi degli attrezzi necessari, il costo approssimativo dei materiali è di circa 20€. Hai letto bene, realizzare un complemento su misura di questo tipo costa davvero così poco!

Questo progetto può essere completato in circa 6 ore. La maggior parte di questo tempo sarà dedicata alla realizzazione della struttura per i cavi e a pitturare il legno.

Infine, la difficoltà è di livello medio, in quanto richiede un po’ pratica nell’utilizzo dell’attrezzatura elettrica. Nonostante questo, si tratta comunque di un ottimo progetto anche per i principianti del fai da te, in quanto permetterà loro di acquisire esperienza e nuove abilità.

Organizer per prese e cavi passo dopo passo

Il vantaggio principale nel realizzare un organizer per prese e cavi su misura è quello di poterlo adattare al mobile TV in tuo possesso e sfruttarlo al massimo. Inoltre, risulta più economico costruire questo accessorio che comprare un nuovo mobile porta TV.

Nel nostro caso, abbiamo appoggiato il complemento al ripiano superiore del mobile. Riponendo cavi, telecomandi e dispositivi in questa struttura, abbiamo liberato spazio e dato una sensazione di ordine e maggiore armonia.

Di seguito, ecco i passaggi da seguire per realizzarlo tu stesso.

1º.- Realizzare il ripiano superiore

Per realizzare il ripiano superiore su cui verrà appoggiata la TV abbiamo aggiunto al pannello con misura 120 x 40 x 2,4 cm tre pezzi in legno di pino di 39 x 10 x 1,8 cm. Questi pezzi sono stati ricavati con l’aiuto di una troncatrice telescopica, ma è possibile utilizzare anche un seghetto.

Il passaggio successivo è stato fissarli al pannello superiore: con l’aiuto di una guida per trapano abbiamo realizzato dei fori in diagonale, in cui abbiamo inserito la vite per unire le due parti.

Dopo aver posizionato un pezzo in ciascuna estremità e una terza centrale, abbiamo protetto e decorato il legno con un impregnante della stessa tonalità del pannello superiore esistente.

Infine, non resta che posizionarlo sopra al nostro mobile porta TV. In caso si desideri incollare in modo permanente, è possibile utilizzare del mastice.

2º.- Creare i cassetti per l’organizer

Sebbene già con il ripiano si liberi uno spazio importante nella parte superiore del mobile, abbiamo deciso di realizzare una scatola in cui raccogliere i cavi e un cassetto per riporre i telecomandi. Per questo abbiamo ricavato i pezzi seguenti:

  • Scatola per raccogliere i cavi: 2 con misura 40 x 7 x 1,8 cm e 2 da 10 x 7 x 1,8 cm
  • Cassetto per riporre i telecomandi: 2 con misura 55 x 8 x 1,8 cm e 2 da 35 x 8 x 1,8 cm

Una volta tagliati, ecco i passaggi da seguire per realizzare la scatola per la gestione dei cavi:

  1. Segna con una matita delle scanalature sui lati di larghezza 2 cm, lasciando un margine di 5 cm dalle estremità e di 3 cm tra una e l’altra.
  2. Taglia le scanalature con il seghetto e realizza la stessa operazione anche nella parte anteriore e posteriore della scatola.
  3. Unisci pezzi con l’aiuto di chiodi e mastice, aggiungendo anche il fondo.
  4. Pittura con uno smalto a base di acqua.
caja para organizar los cables

Il procedimento per la realizzazione del cassetto sarà simile, cambia la decorazione finale. Oltre a tagliare i pezzi e unirli tra loro con mastice e chiodi, abbiamo poi passato lo stesso impregnante della struttura.

Infine, decoriamo la parte frontale con lo smalto a base di acqua di colore bianco. Aiutandoci con la carta gommata andiamo a creare forme geometriche casuali per una decorazione di stile contemporaneo.

Una volta concluso i passi sopra indicati avremo raggiunto i tre obiettivi di questo progetto di fai da te:

  • Mettere in ordine nella parte superiore del mobile porta TV
  • Organizzare cavi, prese e collegamenti vari in una scatola realizzata su misura, mettendo fine ai grovigli!
  • Riporre tutti i telecomandi in un cassetto per averli sempre a portata di mano e non perderli più!

Ora che hai visto il risultato finale, questo ripiano organizer per prese e cavi si adatta così bene da sembrare parte integrante del mobile porta TV, non trovi?

Non ci sono dubbi: a volte bastano anche piccoli dettagli per aiutarci a organizzare meglio la nostra casa e creare armonia. Se ti interessa saperne di più su questo tema non perderti la nostra guida su come mettere in ordine la tua casa.

Condividi:

Rispondi