Condividi:

Ti piacerebbe avere più privacy nel tuo terrazzo o giardino? Un divisorio è la soluzione ideale per separare visivamente gli ambienti in modo decorativo e pratico. Questo tutorial ti insegnerà a realizzare il tuo divisorio fai da te in legno.

Se stai pensando di separare uno spazio in modo temporaneo o permanente per renderlo più efficiente, nascondere un’area oppure ottenere un po’ di privacy, il divisorio fai da te è la soluzione perfetta.

Può essere utilizzato sia all’interno che all’esterno, quindi è ideale per terrazzo, balcone, soggiorno, qualsiasi ambiente insomma. Inoltre, aggiungerà un tocco elegante e vivace alla stanza, soprattutto se incorpora una fioriera in legno come in questo caso.

Attrezzi e materiali

Costo, durata e difficoltà

Se disponi già degli attrezzi necessari, il costo dei materiali è di circa 30/40 €, a seconda delle dimensioni del divisorio. 

Per la costruzione di questo divisorio fai da te con fioriera sarà necessaria una mezza giornata di lavoro. La difficoltà del progetto è bassa, è sufficiente un’esperienza minima nella realizzazione di progetti di fai te ed è quindi ideale per principianti o per chi ha poca esperienza.

Divisorio fai da te passo dopo passo

Il vantaggio principale di questo divisorio fai da te con fioriera è che abbiamo deciso di trattare il legno in modo da poterlo utilizzare sia in interni che in esterni.

Inoltre, le sue dimensioni fanno sì che possa essere spostato senza difficoltà, è possibile aggiungere delle ruote per facilitare questa azione, e posizionarne più in linea per separare in modo decorativo uno spazio grande. I passaggi per costruirlo sono descritti di seguito.

1º.- Tagliare i pezzi

Per prima cosa, tagliamo le assi e le doghe in legno di pino con la troncatrice o con la cassetta tagliacornici e la sega. Avremo bisogno di questi pezzi:

  • 4 tavole con misura 60 x 10 x 1 cm e 4 da 20 x 10 x 1 per la struttura della fioriera
  • 1 pezzo di compensato con misura 60 x 20 x 0,5 cm
  • 4 listelli con misura 25 x 3,4 x 2,2 cm per le gambe, 2 listelli con misura 60 x 3,4, x 2,2 e altri 2 da 16 x 3,4 x 2,2 cm per rifinire la parte superiore della fioriera

2º.- Assemblare i pezzi della fioriera

Successivamente, assembliamo i pezzi che formano la fioriera. Ecco i passaggi:

  1. Incolla i listelli con lunghezza di 25 cm che formano le gambe.
  2. Inchioda due tavole di legno con lunghezza di 20 cm su un lato delle gambe e le altre due con lunghezza di 60 cm sull’altro lato.
  3. Inchioda sul fondo la tavola in compensato da 60 x 20 cm.

3º.- Proteggere il legno

Il prossimo passaggio consiste nel proteggere e colorare il legno con l’impregnante. Questo tipo di finitura è ideali per mobili da esterni, permette al legno di respirare e di regolare la propria umidità interna. In questo modo si evitano le fessurazioni dovute ai movimenti di contrazione ed espansione tipici di questo materiale.

In questo caso abbiamo scelto una tonalità leggermente verde che evidenzia le venature naturali del legno e simile al traliccio che fisseremo alla fioriera.

4º.- Rifinire i bordi

Ci dedichiamo in seguito a rifinire i bordi e la parte superiore della fioriera. Incolliamo e fissiamo con la chiodatrice i listelli con lunghezza di 60 e 16 cm.

In seguito, applichiamo uno smalto a base acqua per legno per esterni e posizioniamo degli angoli in PVC con lunghezza di 25 cm negli angoli o nei bordi.

5º.- Fissare la griglia del divisorio fai da te

L’ultimo passaggio consiste nel fissare la griglia alla parte posteriore della fioriera. Abbiamo scelto una griglia in legno di pino con trattamento per esterni in autoclave e dimensioni di 180 x 60 cm.

Un’opzione alternativa è realizzare direttamente la griglia fissando listelli di legno tra loro e successivamente applicando una mano di impregnante protettivo.

Non resta altro che aggiungere piante e ornamenti per completare la decorazione di questo separatore fai da te con fioriera.

Grazie alla sua versatilità ti sarà possibile adattarlo a qualsiasi spazio interno o esterno a seconda delle tue necessità.

Questo divisorio fai da te con fioriera può risultare molto utile anche se hai un bar o un ristorante. Grazie a questo separatore potrai dividere gli spazi per ottenere una maggiore separazione tra i tavoli o le aree di lavoro.

Se ti è piaciuta questa idea, non perderti anche questo tutorial su come realizzare un avvolgitubo con fioriera.

Condividi:

Scrivi un commento