Condividi:

Se ti piace sfruttare il tuo giardino durante i mesi estivi, ecco l’idea che fa per te: costruire un barbecue fai da te in stile rustico. Questo progetto ti permetterà di organizzare pranzi e cene all’aperto con amici e familiari durante il periodo estivo e, allo stesso tempo, la struttura diventerà un elemento decorativo del tuo giardino. Pronto a metterti all’opera?

Di che materiale ho bisogno?

  • 40 mattoni pieni con misura 24 x 11 x 5,5 cm
  • 350 mattoni pieni con misura 24 x 11 x 7 cm per la canna fumaria
  • 85 mattoni refrattari con misura 22 x 10 x 4 cm
  • 4 sacchi da 40 kg di cemento

  • 4 profili metallici a U da 6mm 20 mm x 20mm x 1,5 m.
  • 6 gradini da 24 x 24 cm
  • 20 mattonelle con misura 20 x 20 cm

  • Vernice impermeabilizzante
  • Una piastra di cemento armato come base
  • Pietre per rivestire il barbecue
  • 6 mattoni forati con misura  80 x 25 x 3,5 cm

Il costo medio totale del materiale elencato non supera i 200€. Se invece desideri dedicarti al barbecue senza ulteriori sforzi, nella nostra pagina potrai trovare vari modelli di barbecue di tutti i prezzi, a partire da 20€.

Costruisci il tuo barbecue fai da te in muratura passo dopo passo

Eccoti un disegno con le misure del barbecue fai da te che andremo a realizzare:

1.Ti consigliamo di creare una piattaforma in cemento per il tuo barbecue, sarà molto più semplice che farlo direttamente sul suolo, e ne migliorerà la stabilità. Prima di cominciare, limita l’area della base con uno stampo in legno, posa il cemento spianandolo il più possibile, in modo da evitare irregolarità nel terreno.

2. Mentre il cemento è ancora fresco, posiziona le pietre naturali lasciando un piccolo spazio tra una e l’altra. Questi spazi verranno poi riempiti con il cemento, recuperando un aspetto uniforme.

3. Ora è il momento di costruire la base della griglia. Crea delle piccole torri di mattoni pieni e cemento aiutandoti con delle forme in legno per evitare che si muovano. Non dimenticarti dei ripiani, saranno molto utili per riporre attrezzi, legna o carbone. Come  mensole, utilizziamo i mattoni forati, inseriti in una rientranza precedentemente tagliata per assicurarne la stabilità.

4. Una volta completata la base, possiamo cominciare a dare forma al piano cottura del nostro barbecue fai da te. Prendiamo una forma in legno ad arco (tipo quello in foto) e lo rivestiamo con mattoni, iniziando dai lati. In questo modo il barbecue avrà l’aspetto di un caminetto.

5. Successivamente, usa i mattoni refrattari per creare un piccolo forno, in cui posizionerai la legna o il carbone. Le pareti refrattarie, realizzate sempre con i mattoni, incorporeranno i profili metallici a forma di U (precedentemente tagliati), che fungeranno da guide su cui far scivolare la griglia.

6. Adesso è il momento della canna fumaria, per la quale avrai ancora bisogno della forma in legno ad arco. Seguendo gli stessi passaggi visti per il piano cottura, non dimenticarti dell’apertura superiore della canna fumaria e di posizionare una valvola dell’aria.

7. Nel tuo barbecue fai da te non può mancare una canna fumaria. Una volta concluso l’ultimo arco di mattoni puoi iniziare la sua costruzione. Anziché riempire lo spazio superiore dell’arco, lascialo aperto. In questo modo potrai costruire una canna fumaria con mattoni pieni, fino all’altezza di cui hai bisogno. Successivamente dovrai realizzare uno scarico per il fumo, e la torre verrà parzialmente chiusa.

8. La cappa è un pezzo a forma di cuneo che serve a condurre il fumo verso l’alto, impedendone il ritorno alla griglia. Dovrà essere posizionata prima di iniziare con i mattoni, che andranno a ricoprirla. Nel caso il barbecue si appoggi a una parete, i ‘gradini’ che formano la cappa andranno fissati al muro con il cemento.

9. È molto importante iniziare a costruire la canna fumaria partendo dalla parete posteriore, dove vanno posizionati i gradini della cappa, e poi realizzare il resto della chiusura con i mattoni. 

Ed ecco pronta la struttura del tuo barbecue fai da te!

Ora non resta che pensare a rifiniture e decorazione. Eccoti alcune idee: puoi rivestirlo con pietra naturale o artificiale, e piastrellare la superficie del piano di lavoro con le piastrelle che preferisci.

A noi è venuta improvvisamente fame… Sei pronto per organizzare il miglior barbecue del fine settimana?

Se grazie a questo barbecue fai da te hai deciso di sfruttare di più il tuo giardino, ti consigliamo alcune idee che potranno esserti utili: Come realizzare un carrello per giardino e Tavolino o seduta porta frigo fai da te, buon divertimento!

Condividi:

Rispondi