Categoria

Trucchi e consigli

Categoria

A nessuno piace la muffa, però capita ed è capitato a tutti, purtroppo non è affatto infrequente, dato che la muffa che vediamo crescere sulle pareti del bagno si alimenta dei resti di sapone che rimangono dopo la doccia. Uno dei nostri obiettivi è farti sentire a tuo agio in casa e abbiamo pensato oggi di darti alcuni consigli per eliminare rapidamente la muffa dal bagno, utili in caso noti alcune zone scure in bagno, e altri consigli per evitarne la formazione. Come evitare che si formi la muffa? Installa un aspiratore in bagno, accendilo mentre fai la doccia e lascialo in funzione un’altra mezz’ora dopo aver finito.Se non disponi di aspiratore, dopo la doccia asciuga con uno straccio o un asciugamano le superfici umide (pareti, specchio, soffitto…)Sigilla le fessure e le eventuali crepe nelle mattonelle per evitare infiltrazioni d’acqua.Apri porte e finestre del bagno dopo la doccia, in modo…

Finalmente è arrivato il beltempo! E con lui la voglia di accendere il barbecue e preparare le tue ricette preferite! Abbiamo chiesto a 9 food blogger di svelare in esclusiva per i nostri lettori le loro ricette segrete per il barbecue: carne, pesce ma anche frutta! Tutte hanno usato lo stesso barbecue Weber, ma le ricette sono molto diverse fra di loro! Scopri tutte le loro ricette barbecue Weber e dicci qual è la tua preferita! 1. Tagliata di hamburger con verdure grigliate Una ricetta classica per il barbecue: hamburger di manzo e verdure grigliate. Il segreto di Monica di Ricette del Cuore? Per cuocere alla perfezione le verdure e farle rimanere croccanti fuori e morbide dentro, toglietele dal fuoco non appena compariranno le “strisce” della griglia. 2. Polpo grigliato con noodle di zucchine crude La bontà del polpo grigliato con un tocco orientale. Lisa di Mum Cake Frelis ci…

Se hai già provato in mille modi ad organizzare la tua casa o i metodi alla moda non ti convincono, non perderti questa guida per mettere in ordine la tua casa. Il vantaggio principale è che potrai adattarla al tuo spazio, indipendentemente dalle sue dimensioni e dal numero di componenti della tua famiglia. Quando si tratta di mettere in ordine, è indispensabile essere consapevoli dello spazio a disposizione e ottimizzarlo al massimo. Il disordine è di solito il risultato dell’accumulo di oggetti che non ti servono insieme ad altri che non sono ben organizzati. Con questa guida pratica non vogliamo solo aiutarti a risolvere i tuoi problemi di disordine, ma fornirti anche consigli per fare in modo che non si ripetano. Organizzare gli armadi in 5 passi L’armadio viene definito come un “mobile chiuso da ante”, di solito si trova nella camera da letto, nel bagno, nell’ingresso, in cucina, … È uno…

Vorresti realizzare dei progetti fai da te con il legno ma non sai come scegliere il materiale? Ecco i consigli che aspettavi! Spesso quando si inizia a lavorare con il fai da te, il legno è uno dei primi materiali utilizzati. Tuttavia conoscerne le caratteristiche non è semplice, ma può rivelarsi molto utile soprattutto per i principianti. Vediamo quindi le principali caratteristiche e differenze tra i legni e come poter selezionare il legno adatto al tipo di lavorazione da effettuare. Differenze per peso specifico Il legno si può distinguere per peso specifico e si divide in: Legni dolci I legni dolci hanno un peso specifico minore, ma non sempre sono più teneri e facili da lavorare, anche se comunque sono tra i più comuni. Tra questi rientrano il pino, l’abete, il larice, il pioppo e si usano per costruire ad esempio strutture portanti, sistemi di travi e telai di mobili;…

Quando si deve rinnovare casa, una delle scelte principali è quella di dare una rinfrescata ai muri con una mano nuova di vernice. Non sembra, ma basta cambiare quel colore troppo insignificante o coprire quel rosso intenso che ci ha stancati per ritrovarsi in una casa diversa senza aver investito troppi soldi e ore. Scegliere la vernice però non è immediato, soprattutto se non si è soliti utilizzarla: ne esistono molti tipi diversi per interni ed esterni, grandi pareti e finiture, per materiali differenti come legno, metallo, gesso, cemento, plastica. In base al prodotto da verniciare e all’effetto desiderato, bisognerà scegliere la vernice più adatta e prima sarà necessario scegliere rulli e pennelli di ottima qualità. Vediamo quindi come scegliere la vernice e da dove partire per utilizzarla al meglio! Differenziazione per solvente e utilizzo 1. Fondo e primer Prima di tinteggiare un muro, è necessario pulirlo e carteggiarlo: si inizia…