Categoria

Non classé

Categoria

Agosto è il mese giusto per godersi tutto lo sforzo che abbiamo fatto nel nostro orto e nel nostro giardino. Le verdure sono al massimo della produzione e i fiori si riempiono di colore per un mese che per molti è sinonimo di vacanze. Ma le piante non vanno in vacanza e c’è ancora molto lavoro da fare. Produzione di fiori e frutti Alcune piante smettono di fiorire o di fruttificare nel mese di agosto a causa delle temperature è molto alte. Chi ha un orto avrà già notato questo cambiamento nel mese di luglio: pomodori e peperoni hanno cominciato a perdere molti fiori, anche se continuano a crescere i frutti che avevano iniziato a crescere in precedenza. Non è nulla di grave, è normale. Non appena le temperature scenderanno un po’, la situazione si stabilizzerà di nuovo e potrai continuare a goderti i nuovi raccolti. Non dimenticare di continuare…

Si è conclusa la prima fase di THE AMAZING MAKING OF, il primo concorso indetto da ManoMano per sostenere 5 progetti incredibili! Cos’è per noi un progetto incredibile? Un progetto incredibile è uno di quelli che ti lascia a bocca aperta, che ti stupisce al primo impatto! Creatività, fai da te, collaborazione e un pizzico di pazzia: sono questi gli ingredienti segreti per la realizzazione di progetti incredibili! Come abbiamo scelto di sostenerli? Attraverso The Amazing Making Of, la serie che racconta le storie di progetti incredibili e dei loro realizzatori: Dando visibilità al progetto: ManoMano realizzerà dei video per raccontare la storia dei progetti selezionati nei 5 Paesi (Italia, Francia, Spagna, Germania, Regno Unito) e li pubblicherà sui suoi canali social facendoli vedere a più di 1 Milione di persone; Sostenendo economicamente il progetto: i progetti vincitori riceveranno 5.000€ in buoni d’acquisto da spendere sul sito www.manomano.it; La scelta per…

Vorresti realizzare dei progetti fai da te con il legno ma non sai come scegliere il materiale? Ecco i consigli che aspettavi! Spesso quando si inizia a lavorare con il fai da te, il legno è uno dei primi materiali utilizzati. Tuttavia conoscerne le caratteristiche non è semplice, ma può rivelarsi molto utile soprattutto per i principianti. Vediamo quindi le principali caratteristiche e differenze tra i legni e come poter selezionare il legno adatto al tipo di lavorazione da effettuare. Differenze per peso specifico Il legno si può distinguere per peso specifico e si divide in: Legni dolci I legni dolci hanno un peso specifico minore, ma non sempre sono più teneri e facili da lavorare, anche se comunque sono tra i più comuni. Tra questi rientrano il pino, l’abete, il larice, il pioppo e si usano per costruire ad esempio strutture portanti, sistemi di travi e telai di mobili;…

Quando si deve rinnovare casa, una delle scelte principali è quella di dare una rinfrescata ai muri con una mano nuova di vernice. Non sembra, ma basta cambiare quel colore troppo insignificante o coprire quel rosso intenso che ci ha stancati per ritrovarsi in una casa diversa senza aver investito troppi soldi e ore. Scegliere la vernice però non è immediato, soprattutto se non si è soliti utilizzarla: ne esistono molti tipi diversi per interni ed esterni, grandi pareti e finiture, per materiali differenti come legno, metallo, gesso, cemento, plastica. In base al prodotto da verniciare e all’effetto desiderato, bisognerà scegliere la vernice più adatta e prima sarà necessario scegliere rulli e pennelli di ottima qualità. Vediamo quindi come scegliere la vernice e da dove partire per utilizzarla al meglio! Differenziazione per solvente e utilizzo 1. Fondo e primer Prima di tinteggiare un muro, è necessario pulirlo e carteggiarlo: si inizia…

Se hai bisogno di arredare la tua camera da letto e aggiungere un piano comodo per appoggiare libri o una luce per la notte, allora questo progetto sarà sicuramente una valida soluzione, soprattutto se lo spazio è poco: un comodino salvaspazio da un vecchio pallet! Semplice, ma creativo, dallo stile campagnolo ed essenziale al contempo; è compatto, occupa poco spazio e può essere utilizzato anche come mensola d’arredo. Il progetto è semplice e richiede poche ore di tempo per realizzarlo; è personalizzabile nelle misure e nei colori, basta mantenere le proporzioni. Scopriamo come costruire un comodino salvaspazio da un pallet! Attrezzi e materiale Per realizzare il tuo comodino salvaspazio a partire da un pallet, avrai bisogno di questi attrezzi: sega circolare (o manuale) pennello carta vetrata grana 1000 trapano a colonna viti da 45 mm piede di porco …e di questi materiali: pallet dimensioni standard (esempio: 120×100 cm) colla da falegname…