Categoria

Giardinaggio

Categoria

In questa fine estate, ricreare ambienti freschi, ecologici e naturali nella propria casa, può incentivare benessere personale e una ripresa del lavoro senza stress.L’importanza di avere una bassa impronta ecologica è diventato fondamentale. Occorre quindi cercare di portare anche nella propria abitazione, degli ambienti ecologici che possano essere rispettosi dell’ambiente e piacevoli da vivere, proprio come stare in un indoor garden tutto l’anno!In commercio si trovano ormai molte soluzioni a basso impatto. In primo luogo le aziende si stanno impegnando ad utilizzare fonti rinnovabili nel processo di produzione, altre volte la scelta dei materiali è fondamentale, come per le plastiche riciclate, per i polimeri biodegradabili, o ancora per legnami come il bambù. Quest’ultimo sta prendendo largo spazio perché molto più sostenibile rispetto ad altre specie di piante, in 5 anni fornisce la stessa quantità di legname che querce di rovere produrrebbero in 80. Vediamo insieme come rinnovare le stanze ad…

Al rientro a casa dopo alcuni giorni di riposo è buona norma controllare lo stato delle piante. Si sono seccate? Il sistema di irrigazione non ha funzionato come programmato? Prima di darle per perse e buttarle nella spazzatura, gli esperti di giardinaggio di ManoMano, ecommerce specializzato in fai da te, decorazione e giardinaggio, hanno stilato una serie di consigli per salvare le piante che si sono seccate durante le vacanze. Come salvare le piante dopo le vacanze passo dopo passo Prima di metterti al lavoro, fai una breve indagine per capire cosa potrebbe essere andato storto. Hai usato un metodo casalingo per mantenere umide le tue piante o la persona che avrebbe dovuto innaffiarle non lo ha fatto correttamente? Ti consigliamo di risolvere questi problemi prima della tua prossima vacanza. Ricorda che puoi sempre automatizzare l’irrigazione con un sistema di irrigazione a goccia oppure soluzioni in vaso per assenze meno…

Voglia di organizzare una festa e serate in compagnia? Ecco come trasformare un semplice ambiente all’aperto, in un giardino in stile Ibiza. Le calde giornate sono ancora lunghe e permettono di organizzare aperitivi con parenti o amici; stare all’aria aperta da la possibilità di ritrovarsi finalmente insieme, nel rispettando delle norme di sicurezza dettate dal periodo. Basta avere un terrazzo, un cortile o, meglio ancora, un giardino per ricreare un’atmosfera magica di vacanza e di festa tipica dei locali di Ibiza. Come ricreare un giardino Ibiza style Uno stile fresco, isolano, da party sulla spiaggia, è la tipica idea che abbiamo delle notti d’estate ad Ibiza. I toni chiari del legno e della sabbia, contrastano con i colori accesi del turchese, fuxia, verde lime e arancio, in una sovrapposizione di accessori indispensabili. Tonalità vivaci per momenti spensierati in allegria. É tutto molto semplice, non servono grandi spese, vediamo subito nel…

Il geranio è tra le piante più presenti e preferite nella decorazione della maggior parte di terrazze e balconi italiani. Facile da coltivare e resistente come poche altre, ricambia con una fioritura continua in una vasta gamma di colori, dalla primavera fino all’arrivo dell’autunno. Con i nostri suggerimenti, sarà facile imparare come prendersi cura del geranio. Come prendersi cura del geranio La fioritura del geranio dipende in gran parte dalla quantità di sole diretto che riceve la pianta, dalle continue annaffiature durante i mesi estivi e dal fabbisogno di nutrienti. Questi sono gli unici segreti dei proprietari di quei balconi pieni di fiori, che invidiamo in segreto ma che possiamo facilmente mettere in pratica. Luce e temperatura Il geranio ha bisogno di sole, di tanto sole che cada direttamente sulle sue foglie. Più sole riceve, maggiore sarà la sua fioritura. Preferisce il sole del mattino al sole del pomeriggio, ma…

Le piante aromatiche o da condimento aggiungono un sapore imbattibile a qualsiasi piatto. Rosmarino, timo, erba cipollina, salvia e prezzemolo possono essere facilmente coltivati in vasi o fioriere per avere le tue piante aromatiche sempre a portata di mano per insaporire le tue ricette preferite. Alcuni consigli per coltivare le piante aromatiche Se hai poco spazio e vuoi coltivare più piante possibili, ti consigliamo di non mescolarle in una fioriera senza esserti prima informato sulle loro esigenze in tema di irrigazione. Alcune preferiscono poca acqua (come il rosmarino e il timo), mentre altre crescono grazie a irrigazioni continuative. Seminale o trapiantale in vasi singoli oppure utilizza delle fioriere come supporti per i vasi per poter annaffiare ciascuna secondo le sue esigenze. Questo ti aiuterà anche ad evitare che alcune finiscano per invadere lo spazio delle altre, come capita spesso con il rosmarino o il timo. Sono piante perenni che vivono…