Categoria

Giardino

Categoria

Le Tillandsie sono piante straordinarie che non necessitano di terreno e traggono il loro sostentamento direttamente dall’umidità dell’aria. Grazie a questa caratteristica, che è valsa loro il soprannome di “figlie del vento”, le piante aeree sono in grado di portare un tocco di verde in ogni angolo di casa, nelle pareti, ai lati di finestre, in bagno… Sarà sufficiente posizionarle in sospensione su un vaso. In questo articolo scoprirai come creare un vaso sospeso ideale per piante aeree con l’aiuto di un modello dallo stile contemporaneo ispirato al design scandinavo. Materiale per realizzare il vaso sospeso per piante aeree Per fabbricare il supporto per piante aeree, avrai bisogno di: 2 metri di tubo di ottonefilo metallicouna sega manuale per metallitronchesi Qual è il diametro consigliato per i tubi di ottone? Per preservare l’aspetto sospeso della pianta, consigliamo di scegliere dei tubi di ottone sottili, con un diametro compreso tra 2…

Ti stai chiedendo perchè costruire una mangiatoia per uccelli fai da te? Se le temperature rigide ci scombussolano, spesso gli uccellini si trovano nella nostra stessa situazione e talvolta faticano a trovare cibo e un riparo in un ambiente che subisce costantemente gli effetti dell’attività dell’uomo. Per questo motivo, è importante accoglierli nel nostro giardino. In questo articolo troverai consigli sulla loro alimentazione e ti guideremo passo dopo passo nella costruzione di un nido e di un beccatoio per gli uccellini. Un sogno passare l’inverno al caldo per volare in libertà con le proprie ali all’arrivo della primavera! Di cosa si nutrono gli uccellini? La Lega Italiana Protezione Uccelli (LIPU), che si occupa della loro protezione, raccomanda di nutrire i nostri amici piumati specialmente nella stagione fredda caratterizzata da temperature rigide.Potrai dar loro da mangiare da novembre a fine marzo, iniziando l’alimentazione con l’arrivo dei primi ghiacci, ma si sconsiglia…

Se ti piace sfruttare il tuo giardino durante i mesi estivi, ecco l’idea che fa per te: costruire un barbecue fai da te in stile rustico. Questo progetto ti permetterà di organizzare pranzi e cene all’aperto con amici e familiari durante il periodo estivo e, allo stesso tempo, la struttura diventerà un elemento decorativo del tuo giardino. Pronto a metterti all’opera? Di che materiale ho bisogno? 40 mattoni pieni con misura 24 x 11 x 5,5 cm350 mattoni pieni con misura 24 x 11 x 7 cm per la canna fumaria85 mattoni refrattari con misura 22 x 10 x 4 cm4 sacchi da 40 kg di cemento4 profili metallici a U da 6mm 20 mm x 20mm x 1,5 m.6 gradini da 24 x 24 cm20 mattonelle con misura 20 x 20 cmVernice impermeabilizzanteUna piastra di cemento armato come basePietre per rivestire il barbecue6 mattoni forati con misura 80 x…

Ti è mai capitato di sentirti osservato mentre sei seduto in giardino o in terrazza? Tranquillo, non si tratta di nessuna minaccia, magari è solo un vicino curioso e che sta per attaccare bottone… Se ci tieni invece alla privacy e a mantenere lontano da occhi indiscreti i tuoi spazi, eccoti la soluzione: oggi ti proponiamo questo tutorial per realizzare un frangivista fai da te. Di che materiali hai bisogno? Listelli in legno 2×4, 4×4, 4×8TrapanoPannello grigliatoViti da 5 e 10 cmSquadraMazzuolaMetro a nastroTrivella manualeGhiaiaLivellaSecchio da 20 LTuboPalettaSecchi mediFioriGanci a SCemento Crea il tuo frangivista fai da te passo dopo passo 1. Organizza tutti i materiali per vedere come andranno assemblati. Posiziona il pannello grigliato sui listelli 2×4 e assicurati che i bordi corrispondano. 2. Fissa posizionando le viti da 5 cm nei bordi superiore e inferiore del pannello, lasciando spazi di circa 15 cm. 3. Posiziona i listelli da…

Ti piacerebbe avere un tuo orto urbano a casa, ma non hai lo spazio? Un tavolo di coltivazione risolverà questo problema e ti permetterà di avere frutta e verdura biologica senza uscire di casa. Se stai cercando un tavolo di coltivazione economico e che possa adattarsi ai tuoi spazi, non perderti questo tutorial passo dopo passo. Ormai nessuno dubita più dei vantaggi che derivano dal consumare frutta e verdura non trattati con prodotti chimici che, a lungo termine, risultano dannosi per la salute. Ma non è l’unica ragione importante per decidere se avere un proprio orto urbano, dato che potrai beneficiare di: Verdure più saporite, «come quelle di una volta»Attività rilassante e motivante, per staccare dallo stress quotidiano e lasciarsi emozionare dai primi germogliApprendimento su come funziona il ciclo vitale di frutti e ortaggi Tuttavia, non avendo tutti a disposizione un terreno o uno spazio ampio per poter coltivare il…