Categoria

Casa

Categoria

Hai bisogno di un tavolino o di un supporto per le tue piante? Questo progetto di fai da te potrà assolvere entrambe le funzioni. Potrai usarlo come supporto per piante da interno o da esterno, ma anche tavolino per il salotto, la camera da letto o il balcone. Non perderti questo tutorial passo dopo passo per realizzare questo originale tavolino fai da te. I mobili ausiliari hanno il vantaggio della versatilità, si possono adattare a diversi spazi e usi. In questo caso specifico, un tavolino rotondo può servire come supporto o base per le tue piante, come tavolino di appoggio in salotto o come comodino in camera da letto. Il suo stile contemporaneo donerà freschezza ed eleganza alla tua casa. Grazie alle sue dimensioni ridotte, non occupa spazio e può essere posizionato in qualsiasi angolo di casa, ma anche sul balcone o in terrazzo. Attrezzi e materiali FresatriceTrapano/avvitatorePunta mecchia per…

Hai mai sentito parlare della graniglia?Questo materiale da costruzione è tornato in voga negli ultimi anni: si tratta di un cemento lucido tempestato da frammenti di pietre colorate che non viene più relegato soltanto alle pavimentazioni, ma trova impiego nei saloni di design per decorare piani di lavoro, mobilio, carta da parati e oggetti in stile déco. Ti presentiamo il rivestimento più di tendenza del momento!In questo articolo te lo proponiamo declinato su un tavolino. A te la scelta di adattare questo tutorial ad altre forme e altri usi, poiché i passaggi restano i medesimi. Sarà sufficiente trovare uno stampo adeguato. Per realizzare il tavolino fai da te basso in terrazzo, ti occorre: un sacco di cemento bianco e l’occorrente per realizzare il calcestruzzo, quindi sabbia e acquaun piatto tondo e rigido (da usare come stampo)olio vegetale (colza, girasole…) e un ritaglio di stoffa per stenderlopasta polimerica (in alternativa, è…

Discepolo dell’ordine e fanatico dell’organizzazione lineare: questo portaoggetti fai da te è fatto per te ( e da te). Segui questo tutorial unico per avere la soddisfazione di riporre gli oggetti con stile e minimalismo, per controllare che tutte le penne siano perfettamente in linea e che nessun filo sia visibile, per dimostrare a tutto il mondo la tua impeccabile precisione (vera o simulata…)! Hai organizzato tutto? Partiamo! Materiale per realizzare un portaoggetti fai da te in legno Per realizzare il portaoggetti fai da te in legno, ti occorreranno: un pannello piuttosto spesso (in questo caso 20 x 20 x 5 cm)un trapanouna punta da legno (diametro 10 mm per gli scomparti per penne)punte Forstner (diametro a seconda del progetto, per fori ampi)scalpelli per legno piatti (qui da 6 e 10 mm, per gli intagli e scomparti per cellulare) e un maglioun righellouna matita Ricorda: per realizzare questo lavoro in…

Hai lavato tutto il tuo bucato ma non hai ottenuto il bianco che ti aspettavi? La tua biancheria puzza o nonostante l’uso di litri di ammorbidente, non profuma? Non sai dove stendere e come stendere al meglio? Il bucato è diventato il tuo peggior nemico? Beh, non sei il solo! Ma in questo articolo vorrei condividere con te alcuni semplici metodi e qualche utilissimo trucchetto per rendere il tutto più facile e trasformare il momento del bucato in un momento piacevole e soddisfacente! Consiglio 1: Cesto dei panni Se anche il tuo cesto dei panni è sempre pieno ed ogni fine settimana non sai più dove far stare la roba sporca è il momento di cambiare! In fondo, chi dice che in bagno vada utilizzato per forza un classico cesto dei panni? Spesso sono poco capienti e tutti colori finiscono mescolati tra loro, cosa che ci fa perdere tempo quando…

Un mobile isola in cucina è un grande aiuto, risulta sia funzionale che decorativo: fornisce infatti uno spazio extra per la preparazione degli alimenti e per mangiare. Con questo tutorial vedremo insieme come realizzare un’isola da cucina su misura in modo da poterla adattare perfettamente alle tue necessità. L’isola da cucina è il luogo perfetto per i pranzi veloci. Oltre a essere una superficie di lavoro complementare, può incorporare anche elettrodomestici, come il piano cottura, e disporre di un’area di stoccaggio per alimenti e accessori. Si trovano in genere posizionate al centro della cucina, in alcune occasioni vengono utilizzate come elemento di separazione tra la cucina e il soggiorno nel caso di ambienti open space. Le sue misure dovrebbero essere proporzionali a quelle della cucina, è poi molto importante che venga rispettata una distanza di circa 80 /90 cm tra l’isola e i mobili o la parete più vicina. Se…