Categoria

Fai da Te

Categoria

Alzi la mano chi non ha in casa, nascosto in qualche cassetto o abbandonato in qualche armadio, un vecchio stick di burrocacao praticamente vuoto. Tra l’altro questi stick sono costruiti in modo tale che l’ultima parte di burrocacao risulta praticamente inutilizzabile se non scavandoci dentro con le dita. Questo ci porta, nella maggior parte dei casi, a non buttare lo stick perché ancora non completamente vuoto, ma difficilmente ad utilizzarlo ancora. Per questo, nelle righe che seguono, vi proporrò tre modi differenti per riutilizzare gli stick di burrocacao vuoti e trasformarli in oggetti nuovamente utili nella vita di tutti i giorni. Come riutilizzare gli stick di burrocacao vuoti Andiamo a vederli! Sapone portatile Occorrente: stick di burro cacao vuotoavanzi di saponetteacquavecchi pentolinicoltello e cucchiaino Procedimento: Step 1: Sciogliere il sapone Prendete una saponetta (o dei rimasugli di sapone) e riducetela in piccole scaglie. Per uno stick di queste dimensioni 30…

Ti piacerebbe realizzare una poltrona sospesa però non conosci la tecnica macramè? Con questo tutorial passo dopo passo potrai imparare a realizzare una poltrona sospesa con macramè o corda, senza dover usare nodi complicati. Adatta per interni o esterni, questa poltrona darà un tocco di originalità e personalità a qualsiasi angolo della tua casa. Le poltrone sospese non sono solo funzionali, ma anche molto decorative. Esistono in diversi materiali, come vimini, legno, plexiglas, ecc. e ti aiuteranno a dare un tocco naturale o più moderno in una stanza o in terrazzo. Si possono appendere al soffitto o a un supporto, essendo sospese, danno una maggiore sensazione di leggerezza rispetto alle poltrone tradizionali. Inoltre, occupando meno spazio rappresentano una valida alternativa all’amaca, possono essere posizionate ovunque. Con il nostro tutorial vogliamo mostrarti come realizzare una poltrona sospesa con macramè o corda. Non vogliamo intrappolarti con nodi complicati, avrai solo bisogno dei…

Ti stai chiedendo perchè costruire una mangiatoia per uccelli fai da te? Se le temperature rigide ci scombussolano, spesso gli uccellini si trovano nella nostra stessa situazione e talvolta faticano a trovare cibo e un riparo in un ambiente che subisce costantemente gli effetti dell’attività dell’uomo. Per questo motivo, è importante accoglierli nel nostro giardino. In questo articolo troverai consigli sulla loro alimentazione e ti guideremo passo dopo passo nella costruzione di un nido e di un beccatoio per gli uccellini. Un sogno passare l’inverno al caldo per volare in libertà con le proprie ali all’arrivo della primavera! Di cosa si nutrono gli uccellini? La Lega Italiana Protezione Uccelli (LIPU), che si occupa della loro protezione, raccomanda di nutrire i nostri amici piumati specialmente nella stagione fredda caratterizzata da temperature rigide.Potrai dar loro da mangiare da novembre a fine marzo, iniziando l’alimentazione con l’arrivo dei primi ghiacci, ma si sconsiglia…

Se ti piace sfruttare il tuo giardino durante i mesi estivi, ecco l’idea che fa per te: costruire un barbecue fai da te in stile rustico. Questo progetto ti permetterà di organizzare pranzi e cene all’aperto con amici e familiari durante il periodo estivo e, allo stesso tempo, la struttura diventerà un elemento decorativo del tuo giardino. Pronto a metterti all’opera? Di che materiale ho bisogno? 40 mattoni pieni con misura 24 x 11 x 5,5 cm350 mattoni pieni con misura 24 x 11 x 7 cm per la canna fumaria85 mattoni refrattari con misura 22 x 10 x 4 cm4 sacchi da 40 kg di cemento4 profili metallici a U da 6mm 20 mm x 20mm x 1,5 m.6 gradini da 24 x 24 cm20 mattonelle con misura 20 x 20 cmVernice impermeabilizzanteUna piastra di cemento armato come basePietre per rivestire il barbecue6 mattoni forati con misura 80 x…

Ti è mai capitato di sentirti osservato mentre sei seduto in giardino o in terrazza? Tranquillo, non si tratta di nessuna minaccia, magari è solo un vicino curioso e che sta per attaccare bottone… Se ci tieni invece alla privacy e a mantenere lontano da occhi indiscreti i tuoi spazi, eccoti la soluzione: oggi ti proponiamo questo tutorial per realizzare un frangivista fai da te. Di che materiali hai bisogno? Listelli in legno 2×4, 4×4, 4×8TrapanoPannello grigliatoViti da 5 e 10 cmSquadraMazzuolaMetro a nastroTrivella manualeGhiaiaLivellaSecchio da 20 LTuboPalettaSecchi mediFioriGanci a SCemento Crea il tuo frangivista fai da te passo dopo passo 1. Organizza tutti i materiali per vedere come andranno assemblati. Posiziona il pannello grigliato sui listelli 2×4 e assicurati che i bordi corrispondano. 2. Fissa posizionando le viti da 5 cm nei bordi superiore e inferiore del pannello, lasciando spazi di circa 15 cm. 3. Posiziona i listelli da…