Categoria

Idee per decorare

Categoria

L’inverno sta arrivando! Quale modo migliore per tirarsi su se non creare una vivace ghirlanda di Natale fai da te per la porta d’ingresso? E se stai cercando di ridurre al minimo gli sprechi in questa stagione, sappi che una ghirlanda natalizia è un progetto facile, economico e che ti darà tanta soddisfazione. Non devi essere tra i massimi esperti di giardinaggio; ti bastano pochi elementi indispensabili, tra cui qualche rametto di fogliame, una zona di lavoro accogliente e la tua playlist preferita in tema natalizio! Una bella bevanda calda è un optional, ma noi te la consigliamo. MATERIALE DI CUI AVRAI BISOGNO PER CREARE LA TUA GHIRLANDA DI NATALE FAI DA TE: Per realizzare la tua ghirlanda di Natale fai da te, avrai bisogno dei seguenti materiali: fogliame o ritagli di potatura raccolti in giardinouna cornice: che può essere ricavata da rampicanti raccolti, oppure una cornice di rampicanti preconfezionata…

Nell’ultimo anno abbiamo approfittato del nostro BBQ soprattutto nel periodo autunnale e invernale, i motivi sono stati molteplici ma il principale naturalmente è stata la chiusura dei ristoranti per la pandemia. Così abbiamo deciso di passare i molti sabato sera invernali in maniera alternativa con una bella cena all’aperto. L’idea scenografica per trasformare un portico è partita dai mercatini di Natale e dall’idea di avere una stanza all’aperto dove poter invitare amici e parenti per una serata insolita. Dana Frigerio, garden designer e esperta di giardinaggio per ManoMano Non intimoritevi prima di averci provato, trasformare un portico è più divertente di quello che possa sembrare, ben attrezzati e vestiti non si è sentito per nulla il freddo. Seguite il mio consiglio e cucinate delle prelibatezze bollenti, dalla carne, alle verdure, alle zuppe, ai dolci tipici accompagnati dal vin brulè da fare sul BBQ; chiaramente dovrete vestirvi caldi e … non…

Emily in paris, La serie del momento, sta per tornare! Celebriamola con tante idee per decorare la camera da letto in stile La vie en Rose.  Se c’è un personaggio che negli ultimi mesi ci ha stregato con la sua dolcezza e spontaneità, è Emily Cooper nel successo di Netflix Emily in Paris, e non solo per questo: i suoi outfit e look hanno fatto tendenza così come gli interni eleganti ricchi di dettagli, colori pastello e raffinatezza. È più che provato che la combinazione di glamour, marchi di lusso e moda continua a funzionare perfettamente, se aggiungiamo poi Parigi come sfondo, et voilà, ecco il cocktail perfetto. Se sei quindi fan di Emily in Paris, della città delle luci e dello stile parigino in generale, eccoti i suggerimenti per dare alla tua camera da letto un’aria super femminile e molto elegante, come se vivessi sugli Champs-Élysées. 1. Pouf Drancy…

Fiori di tutte le dimensioni, divani imbottiti, pezzi all’uncinetto, ricami e volant, poltrone di vimini… tutto ciò che vedevi da piccolo a casa dei nonni sta per tornare di grande attualità. Nell’interior design dopo anni di regno incontrastato dello stile minimalista e quindi di rigidità visiva tra bianchi, neri e linee rette, inizia a fare la sua comparsa il grandmillenial o granny chic, uno stile di stampo tradizionale che mira a riproporre il gusto delle nostre nonne, ma con in più un tocco di raffinatezza e d’avanguardia. Se vuoi sapere in cosa consiste esattamente questa nuova tendenza e come decorare la tua casa in questo stile, ti invitiamo a fare attenzione e prendere nota. Lo stile grandmillenial nasce da una generazione stanca della monotonia e della sobrietà delle ultime tendenze decorative, desiderosa di trasmettere invece al mondo la propria personalità, i propri gusti e le proprie esperienze creando degli ambienti…

Arriva una delle feste più divertenti dell’anno per grandi e piccini, è il momento di mettersi al lavoro per creare un’atmosfera spaventosamente divertente, Halloween sta per iniziare! Oggi niente cose complicate, se vuoi che la tua festa di Halloween abbia successo non ti resta che seguire questi semplici consigli su come preparare di decorazione per creare un ambiente spettrale, non perdere nessun dettaglio! I colori della festa: Arancione e nero, con tocchi di viola e bianco. Se c’è qualcosa che dovresti prendere in considerazione quando si tratta di organizzare alla grande la tua festa di Halloween sono i colori base, dove arancioni e neri, insieme a tocchi di bianco e viola, assumono un ruolo importante. Dalle famose zucche alle tipiche ragnatele, palloncini di diverse forme e tanti costumi terrificanti, con cui i più piccoli possono divertirsi senza spaventarsi. Grandi classici: la decorazione che non può mancare Se c’è una decorazione…