Condividi:

I piccoli di casa adorano le Barbie e amano inventare storie con qualsiasi personaggio? Sicuramente non vedi l’ora di regalargli una casa delle bambole!
Qui troverai tutti i passaggi per realizzare una casa delle bambole fai da te unica!

Ti basterà trasformare uno scaffale dove ogni ripiano sarà una stanza della casa. Metti da parte il portafoglio e preparati invece a investire qualche ora – un’ora sarà sufficiente, escludendo il montaggio del mobile.
Senza contare poi il tempo che impiegherai a decorarla se alla fine ci prenderai davvero gusto!

Materiale necessario per realizzare una casa delle bambole fai da te

Per realizzare questa casa delle bambole fai da te, ti occorre il materiale e gli attrezzi seguenti:

  • uno scaffale con ripiani: trovane uno da riciclare oppure scegline uno dell’altezza desiderata per il progetto e lo spazio disponibile. In questo caso noi abbiamo usato un modello da 6 ripiani che consente di avere una casa delle bambole di circa 1,50 m di altezza, ideale per bambini da 5 a 8 anni;
  • due pannelli di compensato da circa 1 cm di spessore, della stessa larghezza del mobile, mentre la lunghezza può variare a seconda dello scaffale. In questo caso, per uno scaffale con 6 ripiani, abbiamo usato dei pannelli da 60 cm;
  • due piastrine angolari;
  • un listello in legno quadrato da circa 40 mm ai lati;
  • cartoni rigidi o un pannello in truciolato da 3 mm per realizzare il retro della casa delle bambole. Considera sia il retro del mobile che l’altezza del tetto che vorrai aggiungere;
  • una confezione di viti da 25 mm;
  • due dadi piccoli e bulloni da 10 mm, il diametro giusto per passare dentro le piastrine angolari;
  • chiodi a testa larga;
  • pannelli di balsa e rotolo di nastro adesivo vinilico (da usare per i pavimenti);
  • fogli di carta con decorazioni o di carta da parati (per coprire le mura);
  • colla bianca e colla per legno
  • trapano avvitatore
  • punta da legno da 2 o 3 mm

Con quale materiale realizzerai i mobili in miniatura per la casa delle bambole?
La balsa! Si tratta di un materiale derivato dal legno dell’albero omonimo che risulta estremamente leggero e viene impiegato per produrre modellini. Scegliendo un modello piuttosto sottile, come in questo caso dei pannelli spessi 3 mm per i mobili, potrai tagliarlo con il cutter.

Come realizzare la casa delle bambole fai da te?

Segui le immagini del tutorial; vedrai, sarà un gioco da ragazzi, letteralmente.

1. Realizzare il tetto

Taglia un pezzo del listello di legno della stessa larghezza del tetto e fissa i due pannelli di compensato ad angolo retto sul listello. Aggiungi due viti ai lati per fissare i pannelli al tassello.

2. Fissare il tetto allo scaffale

casa delle bambole fai da te

Poggia il tetto sullo scaffale, verifica che sia perfettamente centrato e con l’aiuto delle piastrine angolari, fissalo ai lati dello scaffale, sul retro della casa. Se i montanti sono particolarmente sottili, consigliamo di forare in anticipo il mobile con una punta da legno di diametro di 2/3 mm.

Traccia un segno sul tetto in corrispondenza dei fori della piastrina e buca con una punta della larghezza giusta per far passare il bullone. Inserisci ora il bullone nel legno, poi nella piastrina, quindi stringi il dado.

3. Aggiungere il fondo dello scaffale

casa delle bambole fai da te

Per quanto riguarda la parte posteriore, usa il truciolato, il cartone grigio o qualsiasi altro cartone rigido per chiudere lo scaffale. Non dovrai far altro che inchiodarlo direttamente sul legno.

Consiglio: se la casa delle bambole dovrà avere le pareti bianche, pittura in anticipo il retro per lavorare più agilmente.

4. Aggiungere il muro del soffitto

Anzitutto disegna la forma del tetto con la matita nel pannello di legno o di cartone rigido, poi taglialo

e infine ricoprilo di carta da parati o di vernice prima di fissarlo con i chiodi in alto nel tetto.

5. Decorare!

casa delle bambole fai da te

Sicuramente questo è il passaggio più divertente. Inizialmente, occupati dei pavimenti. Usa i pannelli di balsa da 3 mm per il parquet, il nastro adesivo decorato per i pavimenti in vinile e perché no, il mosaico per un effetto piastrellato.

Per le pareti, scegli la vernice oppure incolla la carta da parati o la carta con motivi.

Se le rifiniture sono la tua specialità, ritaglia delle strisce di balsa per realizzare i battiscopa.

Ora tutto è pronto: non resta che aggiungere l’arredamento!

Sei alla ricerca di altri progetti fai da te semplici per stupire i bambini? Realizza un letto tepee, una cucina giocattolo, un banco da lavoro o un tavolino Lego grazie ai nostri tutorial.

Condividi:
ManoMano
Autore

Rispondi