Autore

Bricoydeco

Browsing

La primavera sta per lasciare spazio all’estate, se non hai già provveduto è il momento di riempire di verde il terrazzo o il balcone. Oggi ti proponiamo una selezione di piante pendenti da esterno pensate sia per chi ha molto sole sia per chi sta cercando piante che crescano bene all’ombra. Potrai sbizzarrirti tra vasi sospesi e fioriere da balcone. Piante per pendenti per balconi con molto sole Petunie e surfinie Se cerchi piante con fiori di vari colori, prova le petunie e le surfinie. Queste ultime sono pendenti, quindi risultano perfette per cesti, fioriere e vasi da parete. Luce e temperatura: Petunie e surfinie sono perfette per terrazzi e balconi in pieno sole, dove fioriranno ininterrottamente fino all’arrivo delle basse temperature. Non amano affatto il freddo, anche se nelle zone con inverni miti possono sopravvivere all’inverno e germogliare di nuovo in primavera.Irrigazione: Sono molto esigenti, durante i mesi più…

In un’abitazione, luminosità e spazio sono molto importanti. Un ambiente aperto contribuisce a creare questo effetto, tuttavia a volta è necessario separare gli ambienti senza opere murarie e in modo flessibile per adattare la nostra casa alle esigenze che possono sorgere nel tempo. Nell’attualità la casa non è solo il luogo in cui passiamo poche ore durante il giorno e la notte, si è trasformata ora in uno spazio di convivenza in cui lavoriamo e trascorriamo il tempo libero. Per questo oggi è fondamentale avere una distribuzione flessibile che ci permetta di adattarla alle necessità del momento. I divisori conferiscono una maggiore funzionalità agli spazi, permettendo privacy o apertura a seconda del momento e delle esigenze. Di seguito, troverai alcune idee per separare gli ambienti andando a creare differenti spazi senza opere murarie, in modo facile e veloce. Idee per separare gli ambienti senza opere murarie: paraventi Il paravento è…

Il Ficus lyrata è una pianta d’appartamento tra le più fotografate sui social network. Facile da coltivare, le sue grandi foglie daranno al tuo salotto il tocco verde che desideri. Vediamo insieme le sue particolarità per prendersi cura del Ficus Lyrata e godere della sua bellezza a lungo. Come prendersi cura del Ficus lyrata Luce e temperatura Il Ficus lyrata è una pianta originaria dell’Africa, proprio come gli altri ficus può essere coltivata in esterni. Ovviamente necessita di un clima mite, in cui le temperature non scendano sotto i 15ºC, anche se gli esemplari adulti e ben adattati possono occasionalmente resistere a temperature leggermente inferiori. Come pianta da interni sarà in grado di adattarsi senza problemi alle normali temperature delle nostre abitazioni. Ha bisogno di buona illuminazione, senza sole diretto, trova quindi lo spazio più luminoso disponibile in casa. Terriccio e trapianto Como vedremo in seguito, il Ficus lyrata non…

Ti piacerebbe un orto urbano ma la tua finestra o il balcone sono così piccoli che sembra impossibile? O forse hai solo un davanzale di alcuni centimetri su cui mettere i vasi? Lo spazio non deve essere un limite! Oggi vedremo insieme quali verdure coltivare in piccoli spazi, perfetti per vasi e fioriere. Di quanto spazio hai bisogno per coltivare verdure sul balcone Uno delle ragioni per cui molte persone non osano iniziare a coltivare con un orto urbano è la mancanza di spazio. Il timore è che il balcone sia troppo piccolo e sul davanzale sia impossibile coltivare verdure, ma non è del tutto vero. È vero che alcune verdure hanno bisogno di vasi grandi per crescere e svilupparsi. Sono piante che produrranno frutti se non si sentono limitate, ed è proprio a questo tipo di piante che pensiamo di dover rinunciare a coltivare in piccoli spazi. Oggi però…

Il colore delle piastrelle del tuo bagno o della cucina non ti piacciono più? Ti sei stufato del disegno oppure il modello è ormai fuori moda? Dipingere le piastrelle è uno dei modi più facili ed economici per rinnovarle senza opere. Di seguito trovi la nostra guida per sapere come dipingere le piastrelle passo dopo passo e ottenere un risultato perfetto. Cambiare i rivestimenti della cucina o del bagno richiede diversi giorni di fastidiose opere murarie. Quando il bagno in casa è solo uno, il disagio è massimo. Piastrellare un bagno o una cucina richiede un investimento tra 750 e 1.500€, a seconda del materiale scelto e dei metri quadrati necessari. Per i motivi elencati, se il tuo obiettivo è dare nuova vita alle piastrelle in tempo record e con budget limitato la soluzione migliore è dipingerle. In questo tutorial ti spieghiamo tutto ciò che devi sapere e come farlo…