Autore

Bricoydeco

Browsing
Condividi:

Le vacanze estive stanno iniziando ed è il momento ideale per far giocare i tuoi bambini in giardino. Se vuoi offrire loro ore di divertimento, ti proponiamo di costruire una originale altalena con forma di aeroplano. Segui questo tutorial passo dopo passo, vedrai che costruire un’altalena è un gioco da ragazzi! Anche i grandi amano le altalene, era il gioco su cui tutti siamo saliti, scendere ha provocato spesso liti e capricci. Per questo motivo, se disponi di un giardino e vuoi che i tuoi figli si divertano, niente di meglio di un’altalena. Se poi ha anche la forma di un aeroplano, come quella del nostro tutorial, li aiuterai a stimolare la loro immaginazione e a farli sentire dei piccoli piloti! Segui le istruzioni che trovi a continuazione, vedrai che costruire un’altalena per il giardino non è complicato e l’espressione di felicità sul viso dei tuoi bambini ricompenserà degli sforzi…

Condividi:
Condividi:

Senza alcun dubbio, i gerani sono tra le piante più vendute. Resistono alle alte temperature e al sole estivo, riempiendo di colore balconi e giardini. Esiste però una farfalla che può uccidere le nostre piante se non prestiamo attenzione. Per questo, oggi vogliamo spiegarti come combattere la farfalla o Licenia del geranio. Come agisce la farfalla del geranio Solitamente questo parassita raggiunge le nostre piante in forma di farfalla, forse è per questo che non tendiamo a prestare molta attenzione, né la identifichiamo come un problema. Fonte: Wikimedia Commons Vola, si muove intorno alle piante e depone le sue uova nelle parti più tenere. Preferisce di solito i fiori, i boccioli o le foglie a loro più vicine. Ecco cosa stava cercando: riprodursi in un luogo in cui i suoi discendenti potranno facilmente nutrirsi e prosperare. Fonte: Wikimedia Commons Quando le uova si schiudono, le larve iniziano a nutrirsi delle…

Condividi:
Condividi:

Da qualche tempo abbiamo visto cambiamenti nella vegetazione di giardini, rotonde e aiuole pubbliche delle città. Il motivo? L’uso razionale dell’acqua di irrigazione, un bene scarso in molte aree in cui, poco a poco, si sta affermando lo Xeriscaping o l’idea della gestione del paesaggio sostenibile. Cos’è lo Xeriscaping? La definizione più semplice di Xeriscaping deriva dalla parola alla base del neologismo: «Xeros», che significa “asciutto” in greco. Ma il vero scopo, la base dello Xeriscaping, è il raggiungimento della sostenibilità ottimizzando al massimo le risorse disponibili: Uso efficiente dell’acqua, soprattutto nell’area Mediterranea.Coltivazione di specie autoctone, perfettamente adattabili alla climatologia in cui risiediamo.Limitare o ridurre l’utilizzo di attrezzi da giardino e prodotti fitosanitari. Ridisegna il tuo giardino e rendilo più sostenibile C’è la convinzione che lo Xeriscape sia sinonimo di un giardino secco, senza vita, con molte pietre e cactus. È pur vero che nella progettazione di questo tipo di…

Condividi:
Condividi:

Vorresti contribuire allo sviluppo del tuo bebè fin dalle fasi iniziali? Devi solo seguire questo tutorial per realizzare una palestrina Montessori per neonati in legno con accessori pensili. Il tuo bambino potrà toccarli con le sue piccole mani e piedi stimolando i sensi durante momenti di divertimento. Il metodo Montessori promuove l’autonomia e l’indipendenza dei bambini che acquistano un ruolo attivo nel processo di apprendimento, fin dalle fasi iniziali. In questo senso, si raccomanda che lo sviluppo del movimento sia accompagnato da una sensazione di possibilità, “posso farlo”, che aiuti a costruire il suo ego. Per questo motivo, quando il neonato ha tra i 0 e 4 mesi, possiamo introdurre giocattoli facili da toccare che suppongono una piccola sfida come, ad esempio, una palestrina Montessori per neonati. Questa palestrina Montessori è costruita con materiali naturali come il legno ed è completamente personalizzabile. Inoltre, ha il vantaggio di essere molto semplice…

Condividi:
Condividi:

Lumache e lumaconi possono diventare il nemico principale delle nostre piante. Se improvvisamente scopriamo foglie rosicchiate e una striscia argentata, dovremo correre ai ripari! Le abitudini di lumache e lumaconi nell’orto e nel giardino Penso che conoscere il modus operandi di qualsiasi parassita sia importante per sapere come agire e, soprattutto, come proteggere le nostre piante. Lumache, limacce o lumaconi preferiscono nutrirsi di germogli teneri e foglie giovani. Pertanto, la nostra ricerca di sospetti dovrebbe concentrarsi su piante con queste caratteristiche. Di abitudini notturne, è possibile trovarli in fraganti la sera, all’alba o nei giorni di pioggia. Durante il giorno di solito si nascondono in qualsiasi angolo lontano dal sole, per riposare senza perdere umidità. Questa idea è alla base di alcune trappole che vedremo in seguito. Infine, è importante sapere che ci sono due momenti dell’anno in cui entrano in un lungo letargo: al diminuire delle temperature durante l’inverno…

Condividi: