Il blog del fai da te di ManoMano.it

Vite e cacciavite: ecco come sceglierli!

Non sai come scegliere la giusta vite e cacciavite per i tuoi lavori?

Ecco una guida per capire come sceglierli!

vite e cacciavite

 

La vite giusta per ogni materiale:


Scegliere la vite giusta in base al materiale da fissare permette di ottenere un risultato duraturo e un fissaggio stabile.
Prima di tutto partiamo identifichiamo quali caratteristiche ha una vite.

La testa della vite

La testa della vite può avere forme diverse, le più comuni sono cilindrica, svasata o bombata.
Sulla testa è presente in intaglio che permette di avvitarla detto impronta.
Le più comuni sono a taglio, a stella, a stella phillips ed esagonale ma ne esiste una grande varietà di tipologie.

La filettatura

La filettatura della vite è quella spirale incisa sulla lunghezza della vite.
Questa permette di fare presa nel materiale in cui viene inserita.

vite e cacciavite
Viti per metallo pieno

Se la vite viene avvitata nel metallo il foro dovrà essere a sua volta filettato con una filiera.
La vite in questo caso presenterà un filetto stretto e poco profondo (passo della vite metrico standard). Questa sarà anche adatta a tutti i dadi fissaggio corrispondenti.
Possono essere in acciaio, ferro brunito, acciaio inox, alluminio e molti altri materiali.

Viti per legno

Le viti per legno autofilettanti si creano il foro da sole nel materiale e presentano un filetto molto evidente. Sarebbe indicato pre-forare per evitare la rottura del legno.
Il diametro del foro dovrebbe essere uguale a quello della vite meno l’altezza della filettatura.
Spesso le viti da legno non presentano la filettatura su tutta la lunghezza della vite ma hanno una fascia liscia vicino alla testa.
Questa permette di essere passante nello spessore della tavola e quindi di semplificare la fase di avvitatura sul supporto.
vite e cacciavite Esistono viti da legno autopeforanti e autosvasanti. Queste presentano dei taglienti che forano e svasano rendendo più rapido il montaggio.
Le viti per legno possono essere in ferro, ottone e molti altri materiali.

vite e cacciavite

Viti per lamiere

Nel caso invece la vite sia per fissare una lamiera il suo passo sarà più simile a quello di una vite per legno. Ne esistono di autoperforanti, hanno cioè una piccola punta che gli permette di creare un foro senza dover preforare il materiale.

vite e cacciavite

Scelta dei cacciaviti

vite e cacciavite

Cacciaviti

Il cacciavite deve avere la stessa impronta della vite. Questo per fare meno fatica in fase di avvitatura e per non rovinare la vite stessa.
Esistono cacciaviti con diverse lunghezze da scegliere in base alla distanza della vite.
Importante che il cacciavite sia ben allineato con la vite in fase di avvitatura.
L’impugnatura del cacciavite deve essere più comoda e stabile possibile. Da preferire quelle in bi-materiale, gomma e plastica possibilmente.

vite e cacciavite

Una soluzione flessibile per avere a disposizione il cacciavite giusto per ogni vite è quella di usare un cacciavite ad inserti.
Gli inserti potranno essere scelti in base alla vite e sostituiti quando logori. Questo permette di ridurre i cacciaviti fissi e salvare spazio.

VUOI SCOPRIRE QUALE PUNTE PER TRAPANO SCEGLIERE IN BASE AL MATERIALE DA FORARE?
punte per trapano

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: