Il blog del fai da te di ManoMano.it

Piano di appoggio con fioriera per balcone o porta finestra

Chi non sogna un balcone in cui rinfrescarsi in estate? Se hai un balcone, una finestra o porta finestra, non perderti questo progetto di fai da te per costruire un piano di appoggio con fioriera per sfruttarli al massimo.

Per disporre di uno spazio all’aperto nella tua casa, non c’è bisogno di avere una terrazza né un grande balcone. Avrai solo bisogno di una ringhiera a cui applicare questo piano di appoggio per godere della visuale.

Materiali per realizzare un piano di appoggio con fioriera

Come realizzare il tuo piano di appoggio per il balcone passo dopo passo

Con solo 5 passaggi potrai creare la tua zona relax con fioriera.

1º.- Realizzare il piano di appoggio e la parte posteriore

Per creare il piano di appoggio, come prima cosa pittura su entrambi i lati la parte posteriore utilizzando la pittura per lavagne. Mentre si asciuga, approfittane per fissare i listelli nella parte inferiore del piano di appoggio:

  1. Regola la lunghezza del listello a quella del piano di appoggio tagliandolo con il seghetto se è necessario.
  2. Posiziona uno dei listelli su un lato del pannello che serve da piano di appoggio e fissalo con le squadre metalliche.
  3. Misura la larghezza della ringhiera e avvita l’altro listello in parallelo, ad una distanza sufficiente per incorporare la ringhiera.
  4. Posiziona il pannello in compensato e fissalo al secondo listello.

2º.- Fioriera per dare vita alla tua ringhiera

Questo piano di appoggio per il balcone prevede inoltre uno spazio per mettere vasi. In questo modo, oltre che utile, risulta essere decorativa anche quando non la stiamo usando.

Con l’aiuto di un compasso segniamo i fori per i vasi nel pannello di legno di 20 cm di larghezza. Successivamente con il trapano faremo un foro sulla circonferenza per poter introdurre il seghetto e tagliarla.

Il passo successivo consiste in unire questo pezzo con il piano di appoggio. Per farlo posizioniamo i 4 listelli, uno in ogni angolo, facendo attenzione che abbiano la stessa lunghezza della parte posteriore (nel nostro caso sono 40 cm). In seguito li fissiamo come indicato nelle immagini a continuazione:

3º.- Proteggere il legno

Una volta assemblato tutti i pezzi, dovremo proteggere il legno con l’impregnante. L’impregnante è un protettore a pori aperti che lascia respirare il legno. Per questo motivo risulta adatto per legno e mobili da esterni, visto che permette al materiale di contrarsi ed espandersi regolando la sua umidità interna.

Inoltre, esistono impregnanti che colorano il legno senza nasconderne le venature. Nel nostro caso, abbiamo scelto un impregnante con un tono grigio azzurro che dà al piano di appoggio un aspetto invecchiato, come se avesse passato già diverso tempo all’aperto.

Una volta applicato l’impregnante a protezione di tutto il legno, possiamo utilizzare la parte posteriore della lavagna per scrivere o disegnare quello che vogliamo.

4º.- Fissare il piano di appoggio alla ringhiera

Per fissare il piano di appoggio alla ringhiera si avviteranno le placche metalliche. Posizioniamo una vite in uno degli estremi, in modo che si possa far scivolare per adattarsi alla parte inferiore della ringhiera.

Nel caso desideriate orientarlo verso l’esterno della finestra o del balcone, raccomandiamo avvitare entrambi gli estremi della placca unendo i listelli tra i quali passa la ringhiera.

5º.- Diamo vita con le piante

La fioriera sospesa, oltre che dare stabilità al nostro piano di appoggio, le dà colore e vita. La parte posteriore non è solo decorativa, ma impedisce anche alla luce diretta del sole di rovinare le nostre piantine.

Dopo tutti questi passaggi, ecco il risultato finale del nostro piano di appoggio con fioriera da fissare alla ringhiera del balcone o della porta finestra. Perfetta per cogliere tutti i raggi invernali in attesa del calore estivo!

Speriamo ti sia piaciuto questo progetto fai da te di un piano di appoggio con fioriera ad incastro per la ringhiera del balcone o della finestra. Mettiti all’opera e facci sapere com’è riuscito il tuo progetto!

Rispondi

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: